La Nostra Famiglia, successo del seminario sul bambino con disfagia neurologica

In sala erano presenti professionisti, familiari, tecnici che a vario titolo quotidianamente si trovano a contatto con la malattia

Un momento del convegno

Successo al seminario che si è svolto sabato presso La Nostra Famiglia di Conegliano sul “Bambino con disfagia neurologica”, la sala, con numero ridotto di posti per emergenza Covid, non è riuscita a contenere tutte le richieste e molti hanno partecipato da remoto attraverso videoconferenza. L’incontro organizzato da La Nostra Famiglia in collaborazione con il Dipartimento di chirurgia pediatrica di Treviso dell’Ulss 2 “Marca Trevigiana” ha messo in luce gli aspetti legati alla diagnosi, al trattamento riabilitativo e alla gestione di situazioni dove vi sono problemi legati alla disfagia.

In sala erano presenti professionisti, familiari, tecnici che a vario titolo quotidianamente si trovano a contatto con questi aspetti e diventa particolarmente importante fornire informazioni precise e concrete sui comportamenti da assumere e sui suoi possibili trattamenti inoltre il confronto ha permesso un significativo scambio tra i presenti. I bambini e giovani affetti da malattie neurologiche invalidanti, di cui la più frequente è la Paralisi Cerebrale Infantile o PCI, devono affrontare molteplici limitazioni nelle attività quotidiane, a causa delle alterazioni insorte nel loro sistema nervoso centrale durante il periodo prenatale o nei primi anni di vita. I disordini del movimento sono spesso associati a disturbi sensoriali visivi ed uditivi, ma anche percettivi, cognitivi, comunicativi, comportamentali, ad epilessia, a complicanze muscolo scheletriche ed altri.

Il dott. Gianni de Polo, neuropsichiatra infantile e fisiatra de La Nostra Famiglia durante ilo suo intervento ha affermato che: “La frequenza della disfagia nei bambini con paralisi cerebrale infantile è alta, si calcola che almeno un bambino su quattro ne sia affetto, ma se si considerano le forme di PCI più gravi allora si arriva alla totalità dei casi”. Anche la dott.ssa Paola Moras, pediatra dell’Unità operativa di Gastroenterologia dell’ospedale di Treviso, nel suo intervento ha sottolineato l’importanza di uno screening nutrizionale nei bambini con paralisi e l’invio precoce agli ambulatori di competenza per valutarne i bisogni alimentari, è fondamentale avere un programma per una nutrizione equilibrata e che tenga conto del quadro clinico del bambino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Negi ultimi anni l'attenzione verso questo problema ma soprattutto verso le possibili cure è molto cresciuta. Il trattamento della disfagia è multiprofessionale con un approccio integrato di tipo riabilitativo, nutrizionale, medico e chirurgico. Conclude il dott. Andrea Martinuzzi, responsabile IRCCS E. Medea – La Nostra Famiglia: "Questi momenti formativi ed informativi risultano particolarmente importanti perché da un lato mettono a confronto gli operatori del territorio e dall’altro forniscono ai genitori strumenti per accudire nel migliore dei modi i propri figli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento