Coronavirus, chiude il numero verde della Protezione civile del Veneto

In 130 giorni di emergenza ha registrato 12.900 telefonate pari a 759 ore di conversazione, con picchi giornalieri di 370 telefonate. Zaia: «Grazie a tutti, è stata una vera maratona»

Termina oggi, mercoledì 1 luglio, l'attività Infocovid del numero verde 800990009 gestito dalla Protezione civile regionale. Il servizio attivo dal 22 febbraio ha gestito, nei 130 giorni di emergenza, 12.900 telefonate pari a 759 ore di conversazione, con picchi di 370 telefonate al giorno.

Da questa sera il numero tornerà disponibile solo per la segnalazione emergenze di Protezione civile. Per porre quesiti sanitari relativi all'emergenza Covid-19 i cittadini potranno inviare una email all'indirizzo: emergenza.covid@regione.veneto.it, mentre per quesiti tecnici relativamente a decreti ed ordinanze all'indirizzo sala.operativa@regione.veneto.it o visitare i siti istituzionali della Regione del Veneto e delle aziende Ulss competenti per territorio. Il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha commentato la notizia con queste parole: «Grazie a tutti i tecnici e i volontari per aver reso possibile quella che è una vera maratona di aiuti per i cittadini del Veneto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Covid, un grafico divide l'Italia in province e Treviso finisce in "zona rossa"

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento