menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La pasticceria Dalla Torre (Foto tratta da Facebook)

La pasticceria Dalla Torre (Foto tratta da Facebook)

La pasticceria Dalla Torre cambia gestione: fine di un'epoca

I proprietari del negozio di via IV Novembre, a Treviso, hanno deciso di vendere l'attività che stavano portando avanti da sessant'anni. Al loro posto il pasticciere Roggio da Jesolo

Per molti trevigiani amanti dei dolci, la pasticceria Dalla Torre è stata una vera e propria istituzione del capoluogo di Marca. Sessant'anni di attività sfornando ogni giorno tantissime delizie tutte da gustare che, negli anni, avevano conquistato i palati di moltissimi residenti della zona.

Nelle scorse settimane, sulla pagina Facebook della pasticceria, era apparso un inaspettato messaggio d'addio: dopo 60 dolcissimi anni trascorsi a Treviso la famiglia Dalla Torre ha deciso di vendere lo storico negozio di via IV Novembre. Una notizia che ha spiazzato molti trevigiani, innamorati della millefoglie sfornata dai Dalla Torre, vero marchio di fabbrica della pasticceria trevigiana insieme a biscotti, pasticcini e tantissimi altri prodotti dolciari. Le ragioni della chiusura sono dovute al cambiamento inesorabile dei tempi, stando alle parole dei titolari. Negli ultimi anni la clientela aveva iniziato a diminuire e le code domenicali davanti al bancone della pasticceria erano diventate solo un lontano ricordo. Con grande coraggio i titolari avevano cercato di ampliare le colazioni, puntando anche sulla scelta di ingredienti bio e di primissima scelta ma l'esperimento non ha funzionato del tutto. Gli sforzi e le fatiche per mandare avanti il locale erano diventate molto più alte rispetto ai guadagni e i titolari hanno deciso di vendere l'attività, nonostante l'importante storia costruita in tutti questi anni. Ora in via IV Novembre resterà sempre una pasticceria che, questa volta, sarà gestita da un pasticciere di Jesolo pronto a raccogliere un'eredità davvero pesante che aveva visto avvicendarsi ben due generazioni di pasticcieri trevigiani. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento