Nuova mensa scolastica per le medie di Gaiarine: il refettorio conterrà 150 persone

Il sindaco: «Prevediamo che per l'inizio del prossimo anno scolastico tutto sarà pronto. Nonostante l'emergenza sanitaria noi non ci fermiamo»

A Gaiarine in questi giorni sono iniziati i lavori per la nuova sala mensa delle scuole medie locali. Da anni, infatti, i cittadini lamentavano il fatto che l'area in cui alunni e insegnanti pranzavano avesse una capienza bassa, e per questo motivo il Comune ha deciso di concretizzare un progetto della passata amministrazione che prevede un nuovo refettorio con circa 150 posti. Il sindaco, Diego Zanchetta: «Prevediamo che per l'inizio del prossimo anno scolastico tutto sarà pronto. Vogliamo ringraziare gli uffici comunali, la ditta e l'Istituto comprensivo per aver affrontato un lungo iter burocratico, ormai giunto alla fase operativa. Nonostante l'emergenza sanitaria Gaiarine non si ferma».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cattura-15-23

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento