Nuova vita per l'Istituto Maffioli: all'ex pronto soccorso in arrivo 22 aule e 3 laboratori

I lavori, iniziati da 20 giorni, procedono spediti e il vecchio padiglione L dell'ospedale di Castelfranco sarà pronto per l'inizio dell'anno scolastico così da ospitare circa 500 studenti

Il sindaco Marcon durante l'ultimo sopralluogo al cantiere

La nuova sede dell'Ipssar Maffioli di Castelfranco Veneto inizia a prendere vita. Lo scorso 27 luglio, infatti, sono iniziati i lavori di riqualificazione dell'ex padiglione L dell'ospedale cittadino (in passato adibito ai servizi di Pronto Soccorso ed Oculistica), il quale nelle prossime settimane sarà trasformato in uno spazio a misura di studenti.

«Tra gli interventi importanti per la riqualificazione di edilizia scolastica dettati dalle normative anti Covid-19, oltre al polo trevigiano in Ghirada, l'ex padiglione L dell'ospedale di Castelfranco Veneto impegna 7 giorni su 7 l'impresa che ha in affidamento i lavori - dichiara il sindaco Stefano Marcon - Ben 50 uomini stanno lavorando per realizzare 22 aule, 3 laboratori e 2 uffici. Questa grande sfida porterà al polo castellano una soluzione stabile alla cronica carenza di spazi scolastici. In ogni caso, molti altri interventi di edilizia leggera sono in atto in vari edifici scolastici della provincia e le nostre scuole riapriranno il 14 settembre in tutta sicurezza».

Nello specifico le varie aule avranno una grandezza pari o superiore a 50 metri quadrati, per una capienza ciascuna di 25 studenti (nel rispetto del distanziamento sociale di 1 metro). Inoltre, verranno costruiti dal nulla 3 laboratori di cucina adibiti alle preparazioni, una segreteria ed un ufficio tecnico e l'intero padiglione passerà da una classe energetica G ad una A, con tanto di risparmio economico. Insomma, una sede completamente nuova per tutti quei ragazzi che oggi occupano le aule di piazza Serenissima e Soranza, nella speranza che alla riapertura dell'anno scolastico si possa festeggiare tutti insieme un nuovo inizio per l'istituto alberghiero castellano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

  • Covid nelle scuole della Marca: 8 classi in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento