Nuovi autovelox nelle frazioni: lotta all'alta velocità

L'amministrazione di Vittorio Veneto ha investito un'importante somma del bilancio comunale per installare nuovi autovelox nelle frazioni di Longhere, Cozzuolo, Formeniga e Carpesica

Foto d'archivio

Vittorio Veneto investe nella lotta all'alta velocità. Con l'approvazione di una nuova variazione di bilancio, la giunta Miatto ha deciso di destinare una somma importante per l'installazione di una serie di autovelox da posizionare nelle frazioni del territorio Vittoriese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", il primo rilevatore verrà installato lungo via Vallata, nella frazione di Longhere, dove già due pedoni hanno perso la vita, tra il 2017 e il 2018, investiti da due auto che correvano oltre i limiti. Gli altri velox saranno posizionati lungo le strade che attraversano l’abitato di Carpesica e di Cozzuolo, e uno sulla strada che da Formeniga conduce a Corbanese. Un investimento importante con la speranza di poter mettere in sicurezza il maggior numero possibile di strade nel territorio comunale. La variazione di bilancio approvata nelle scorse ore è di ben 660mila euro. Mezzo milione di euro sarà destinato a varie opere pubbliche: asfaltature, sistemazione di marciapiedi e altri interventi sparsi da nord a sud della città per migliorarne il decoro e la sicurezza. 80mila euro serviranno per completare il piano terra di palazzo Todesco mentre altri 80mila euro saranno destinati a un progetto di sviluppo della videosorveglianza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Malore improvviso, 40enne ricoverato in elisoccorso: è gravissimo

  • Lutto per lo scoutismo trevigiano: malore improvviso stronca Mario Favaretto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento