Nominato il nuovo direttivo per l'associazione Schiavinato di Vittorio Veneto

I volontari hanno eletto il nuovo consiglio per continuare la progettualità iniziata nel 1955 e dedicata a organizzare occasioni di amicizia e divertimento per disabili

Il nuovo Direttivo

Sono Lionella D'Arsiè, Marzia Gava, Luciano Pizzol, Annalisa Prizzon, Cristian Salvador e Saverio Toffolon a comporre il nuovo consiglio direttivo dell'associazione Lucia Schiavinato (www.luciaschiavinato.it), volontari che dal 1995 si dedicano a organizzare occasioni di amicizia e divertimento per persone con disabilità adulte della Sinistra Piave che hanno base al Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto. La nuova presidentessa è Daniela Tischer, 42enne di Scomigo. Complessivamente quattro donne e tre uomini che resteranno in carica per un triennio.

Direttivo e presidentessa sono stati eletti dall'assemblea dell'associazione, riunitasi mercoledì nel salone del Piccolo Rifugio. L'assemblea ha approvato all'unanimità il bilancio consuntivo 2019 e salutato con un applauso corale il presidente uscente Raul Piccoli, che ha preferito non ricandidarsi per dare spazio a forze nuove, continuando però ad operare nell'associazione. In chiusura, è stata ricordata con commozione Angela Furlan, volontaria di lungo corso recentemente ritornata al Signore.

CHI E' LUCIA SCHIAVINATO - L'associazione prende il nome – e trae i suoi valori- dalla Serva di Dio Lucia Schiavinato (1900 – 1976), fondatrice dei Piccoli Rifugi e dell'Istituto secolare Volontarie della Carità. Il Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto accoglie persone con disabilità da 63 anni. Quasi ogni fine settimana i volontari organizzano attività con gli uomini e le donne del Piccolo Rifugio e con altre persone con disabilità, costruendo con loro rapporti duraturi di amicizia.

VOLONTARI ANCHE NELLA PANDEMIA - La necessità di proteggere dal Covid19 ha inevitabilmente messo in difficoltà anche l'associazione. In primavera i volontari dell'associazione Lucia Schiavinato hanno mantenuto i rapporti con gli ospiti del Piccolo Rifugio incontrandoli in videoconferenza; ad agosto, per la prima volta da oltre 20 anni, hanno dovuto rinunciare alla serttimana di vacanza a Caorle e Auronzo; dalla fine dell'estate, con gradualità e prudenza, stanno ricominciando il loro volontariato “in presenza”, incontrando in giardino i loro amici con disabilità o condividendo una piccola passeggiata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VOLONTARIO ANCHE TU - Per scoprire la bellezza del volontariato con le persone con disabilità del Piccolo Rifugio, o per collaborare con loro: info@luciaschiavinato.it , 3473677957, o un messaggio sulla pagina Facebook “Associazione Lucia Schiavinato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento