menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi parcheggi per l'aeroporto Canova: iniziati i lavori

Due aree di sosta in via Le Canevare per un totale di 400 posti auto. Parcheggiare costerà 14 euro al giorno. I lavori, gestiti da Save Aertre, saranno completati entro l'estate

Rivoluzione parcheggi all'aeroporto di Treviso. L'aumento esponenziale del numero di passeggeri in partenza e arrivo dal Canova ha costretto i gestori dello scalo a correre ai ripari, aumentando il numero delle aree di sosta per evitare che il traffico lungo la Noalese andasse in tilt a causa della sosta selvaggia lungo la strada.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso" i due nuovi parcheggi verranno realizzati in via Le Canevare, a pochi metri di distanza dal nuovo Park E, terminato la scorsa estate. Le due aree di sosta potranno ospitare, in totale, fino a 400 automobili. Entrambi i parcheggi saranno a pagamento e il costo della sosta lunga dovrebbe aggirarsi intorno ai 14 euro al giorno. I lavori per la realizzazione delle due aree di sosta sono iniziati in questi giorni e dovrebbero concludersi entro l'estate, anche se in molti ipotizzano che potrebbero essere pronti già da marzo o aprile portando una bella boccata d'ossigeno alla sosta nello scalo trevigiano. Ad oggi i posti auto nelle vicinanze del Canova sono poco più di duemila. 1350 sono di proprietà del Comune, mentre i restanti posti auto sono di proprietà del gruppo Save Aerte che si occuperà anche della realizzazione delle due nuove aree di sosta da 400 posti. Il costo dei due parcheggi, acquisizioni escluse, sarà di circa 950 mila euro (circa 390 mila il primo, 554 mila il secondo). La speranza è che in questo modo il problema della sosta selvaggia possa essere risolto, consentendo ai  3,3 milioni di passeggeri che ogni anno arrivano al Canova di trovare parcheggio senza troppi problemi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento