menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Treviso cambia look: online il nuovo sito del Comune

Eliminata l'organizzazione per assessorati, il sito ufficiale del capoluogo di Marca diventa più accessibile ai cittadini e diviso in una serie di aree tematiche, simbolo della città

TREVISO Il nuovo sito del Comune di Treviso prosegue il percorso iniziato con il concorso di progettazione del nuovo logo della città per una comunicazione più diretta, informale, semplice e attenta ai cittadini. 

Il concorso pubblico aveva premiato il concept "Treviso is Open", che oltre ad un segno grafico rappresenta uno statement ed una dichiarazione di intenti: Treviso è aperta all’arte, al buon cibo, ai viaggiatori, agli investimenti, all’innovazione, allo sport, all’ambiente, alla storia e alla bellezza. Soprattutto Treviso intende instaurare un rapporto di comunicazione diretta e partecipata con tutta la cittadinanza e con i turisti. Accanto al simbolo principale del logo, il merlo a coda di rondine, che richiama la torre civica simbolo della Città, prestandosi quindi ad una comunicazione più generalista, istituzionale e di servizio, sono stati introdotti altri 4 simboli per creare un sistema di segni e colori legati alle diverse aree tematiche, in grado di facilitare l’esperienza d’uso del sito da parte dei cittadini e la ricerca di informazioni mirate. 

Così il dipinto murale rosso, l’urbs picta identifica la storia, l’arte, la cultura, la creatività e rappresenta il tratto caratteristico per le informazioni relative. La porta marrone indica il passaggio di persone dall’esterno verso l’interno e viceversa e identifica la capacità di accoglienza, la ricettività, lo scambio, la partecipazione e si  associa  quindi alle comunicazioni riguardanti la sfera turistica, ricettiva e di valorizzazione del territorio. Il cerchio arancione rappresenta la compiutezza, il centro, ma anche la comunità e  la partecipazione di tutti, e verrà utilizzato per le informazioni dei servizi alla persona, alla comunità, e la coesione sociale. La goccia verde acqua, infine, fa riferimento alle acque dei canali che attraversano la città e si associa alle comunicazioni riguardanti l’ambiente e la natura. Attraverso questa nuova organizzazione del sito, per aree tematiche e funzioni, e non più per assessorati, sarà quindi più facile e intuitivo per il cittadino trovare le informazioni che gli interessano, utilizzando anche la possibilità della ricerca filtrata appunto attraverso i propri interessi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento