Assembramenti e norme Covid-19, controlli straordinari dei carabinieri a Oderzo

Sarà monitorata la stazione delle autocorriere, quella dei treni, i luogo di aggregazione e passaggio degli studenti in partenza e arrivo, il centro storico della città oltre al “Parco Stella” e le restanti zone commerciali e industriali

I carabinieri impegnati in controlli a Oderzo

A Oderzo sono scattati da ieri, giovedì 1° ottobre, controlli straordinari da parte dei carabinieri della Tenenza, con l'ausilio di militari del comando provinciale carabinieri di Treviso. Gli obiettivi privilegiati di questa attività preventiva e di contrasto ai reati e di verifica del rispetto delle prescrizioni riguardanti l’emergenza epidemiologica in corso (assembramenti, mancato utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, ecc.) saranno, nell’arco dei prossimi giorni e nelle fasce orarie ritenute più remunerative sotto il profilo della sicurezza, la stazione delle autocorriere, luogo di aggregazione e passaggio ove in orario diurno si concentrano gli studenti in partenza e arrivo, il centro storico della città,  la stazione ferroviaria nonché il “Parco Stella” e le restanti zone commerciali e industriali di Oderzo. Da segnalare che le operazioni descritte vedranno la collaborazione attiva della Polizia Locale opitergina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento