menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mom, record di oggetti smarriti in bus: ci sono 335 telefoni e 312 portafogli

Al via la nuova iniziativa dell'azienda di trasporti trevigiana dedicata ai viaggiatori smemorati. In un anno sono stati denunciati 2583 oggetti smarriti quasi tutti senza nome

Nell'ultimo anno l'azienda di trasporti trevigiana "Mom - Mobilità di Marca" ha ricevuto 2.583 richieste per oggetti smarriti a bordo degli autobus di linea. Sono stati persi: 335 telefoni, 113 ombrelli, 312 portafogli e 811 tra zaini, sacche per la ginnastica e materiali scolastici.

Per aiutare i clienti a ritrovare i loro oggetti smarriti, Mom ha voluto lanciare l'iniziativa "Quando sali in bus ricordati la testa" dando 3 consigli utili a tutti i viaggiatori: Prima di scendere dal bus chiedersi sempre: "Ho preso tutto?";  Se ci si accorge di aver perso qualcosa compilare subito il form o line dedicato. Se l'oggetto viene ritrovato e consegnato al nostro personale vi chiamiamo noi; Prendiamo la buona l'abitudine di scrivere "nome" e "telefono" sugli oggetti che si portano abitualmente a bordo (portafogli, borse, zaino di scuola). «Possiamo restituire solo quello che viene ritrovato e preso in consegna - commentano i vertici di Mom - Non possiamo rispondere se qualcuno si appropria di un oggetto lasciato incustodito. Per motivi di sicurezza, non lasciate mai incustodito un bagaglio in un luogo pubblico». La speranza è che con questa nuova iniziativa il numero di oggetti smarriti possa diminuire nei prossimi mesi.

mom-smarriti-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Attualità

Decreto riaperture, la bozza: «Il coprifuoco resta alle 22»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento