menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da 15 anni sala prove per band e talenti emergenti: Sound Biagio apre le sue porte

L'appuntamento "Open Day” è in programma giovedì 20 dicembre quando la sala prove comunale intitolata a “Fabrizio De Andrè” sarà aperta al pubblico dalle ore 18.30 alle 21

Una sala prove è il sogno di giovani musicisti, band e appassionati di musica. Spesso trovare uno spazio dove potersi esercitare, soprattutto con strumenti più rumorosi come la batteria, è per molti di essi un’impresa. Non così a San Biagio di Callalta, dove da ben 15 anni esiste una sala gestita dall’associazione Sound Biagio che si occupa del calendario degli incontri, dei turni, delle pulizie, dell’uso e riparazione della strumentazione fornita ai musicisti.

Un traguardo importante che l’associazione ha deciso di festeggiare con un “Open Day” in programma giovedì 20 dicembre, quando la sala prove comunale intitolata a “Fabrizio De Andrè” sarà aperta al pubblico dalle ore 18.30 alle 21 alla presenza di coloro che si sono adoperati perché questo spazio nascesse e dei musicisti che l’hanno vissuta nel corso dei 15 anni di attività. “La nascita dell’associazione – spiega il presidente Pietro Belloni – ha permesso di apportare nuove idee, fresche e al passo con i tempi. E’ nata così, ad esempio, l’iniziativa Rive Sonore, un happening che unisce musica e parole attorno a suggestive cornici paesaggistiche del territorio di San Biagio di Callalta, grazie anche all’appoggio dell’Amministrazione comunale e dell’associazione Fleaps di Roncade. Un’idea nuova che permette di valorizzare il paese e dà la possibilità alle giovani band di farsi conoscere”.

Negli ultimi tra anni, inoltre, l’associazione Sound Biagio sta sviluppando una serie di reti e relazioni che danno un valore aggiunto e aprono nuove opportunità. “Stiamo puntando – ricorda Belloni – sia sulla formazione che sul far scoprire e portare fuori dalla sala prove le varie band, facendole esibire nei locali della Provincia e nei vari contest, così hanno modo di fare un po’ di gavetta”. Dal 2017 Sound Biagio inizia, inoltre, a far parte di Larsen - Rete Sale Prova di Treviso e Provincia, al progetto prendono parte le Sale di San Biagio, Treviso, Roncade e Montebelluna. La rete ha l’obiettivo di creare eventi, workshop, clinic che cercano di approfondire diverse tematiche riguardanti la musica, collaborando anche con grandi realtà del territorio come Fiera 4 passi e Suoni di Marca.

SalaProveSanBiagio2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento