menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il vostro cane fa i bisogni in centro città? Nel 2019 pronte multe fino a 500 euro

Dopo le polemiche dei commercianti del centro, l'amministrazione Conte è pronta a emanare un'ordinanza contro l'abbandono delle deiezioni degli animali in luogo pubblico

Il 2019 dei trevigiani si potrebbe aprire con una piccola ma quanto mai interessante novità. Il sindaco Conte, infatti,è pronto ad emanare un'ordinanza contro l'abbandono delle deiezioni canine in centro città, una decisione "epocale" che fa seguito alle innumerevoli proteste dei commercianti del capoluogo che ogni mattina sono costretti ad armarsi di paletta e secchiello per ripulire le colonne o i muri delle proprie attività che durante il giorno vengono usate come vespasiani dagli animali. Come riporta "il Gazzettino", le multe per i padroni potrebbero arrivare fino a 500 euro, ma basterà munirsi di sacchettino di plastica e di una bottiglietta d'acqua per evitare la sanzione e lasciare così pulita la città. L'obiettivo precipuo della Giunta è difatti quello di rendere Treviso sempre più appetibile per una valida proposta turistica e la pipì sui muri o gli escrementi sulla strada non sono sicuramente dei buoni biglietti da visita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

Conegliano dà l'addio a "Mamma Africa": morta per Covid a 50 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento