menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giovanni Leoni

Giovanni Leoni

Nuova ordinanza di Zaia, l'ordine dei medici: «Serve il lockdown»

Giovanni Leoni, presidente dell'Ordine dei medici di Venezia, commenta le nuove restrizioni annunciate giovedì 12 novembre dal Governatore, chiedendo misure ancor più dure

«Per uscire dall'emergenza Covid ci vorranno altri cinque o sei mesi, e nel frattempo, costi quel che costi, è necessario arrivare ad una inversione di tendenza». Con questo commento all'agenzia "Dire", Giovanni Leoni, presidente dell'Ordine dei medici di Venezia, ha commentato la nuova ordinanza regionale annunciata giovedì 12 novembre dal presidente del Veneto, Luca Zaia.

«Capisco che i politici siano sottoposti a mille pressioni, ma penso ai miei colleghi anestesisti che non devono essere messi nella situazione di dover decidere chi intubare chi no - continua Leoni - Zaia ha messo dei correttivi dicendo che è disposto a prendere decisioni ancor più drastiche, lo capisco, è un politico e il Veneto ha al momento una situazione discreta rispetto alle altre Regioni. Ma noi ragioniamo da medici e ci siamo espressi, chiarendo che per noi è necessario un lockdown in tutta Italia» conclude il presidente Omceo Venezia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

Covid, è morto Mario Guizzon: cognato di Tina Anselmi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Lite furibonda, cosparge di benzina il collega e gli dà fuoco

  • Attualità

    Ulss 2, il direttore Francesco Benazzi: «La sanità trevigiana è donna»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento