menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alcuni infermieri

Alcuni infermieri

Ordine degli Infermieri di Treviso: nominata la nuova Commissione D’Albo

La dott.ssa Anna De Col è stata eletta presidente, mentre vicepresidente è la dott.ssa Paola Bisol e segretaria la dott.ssa Giada Bica

Nel pomeriggio di martedì 3 novembre si sono riuniti i nuovi organi dell’OPI Treviso per l’elezione delle cariche. L’assetto istituzionale così come stabilito dalla legge in vigore sugli Ordini Professionali, oltre ai già esistenti Consiglio Direttivo e Collegio dei Revisori dei Conti, si amplia di un nuovo organo: la Commissione D’Albo. La lista eletta “L’ordine insieme” è composta da una quota di consiglieri membri del precedente Consiglio Direttivo e da molti volti nuovi provenienti da diverse realtà professionali, espressione del desiderio di confronto, di rinnovamento e della capacità di assunzione di responsabilità di una professione che negli ultimi mesi è al centro delle attenzioni mediatiche. Tutte le cariche sono state elette all’unanimità.

Per la neo formata Commissione D’Albo è stata eletta presidente la dott.ssa Anna De Col, vicepresidente la dott.ssa Paola Bisol e segretaria la dott.ssa Giada Bica. Il Consiglio Direttivo ha scelto di riconfermare presidente la dott.ssa Samanta Grossi, con l’obiettivo di dare continuità al percorso di crescita e di valorizzazione professionale iniziato nel triennio precedente, come vicepresidente è stata eletta la dott.ssa Lorena Zanin, per le cariche di tesoriere e segretario sono stati riconfermati la dott.ssa Nadia Cavalli e il dott. Renzo Costantini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento