Ospedale di Castelfranco: la dr.ssa Rudà è il nuovo primario di Neurologia

Il Dg dell'Ulss 2, Francesco Benazzi: «Si tratta di una vera eccellenza che giunge al San Giacomo portando conoscenza e professionalità di alto livello»

La dr.ssa Roberta Rudà

Nuovo primario alla guida dell’Unità Operativa Complessa di Neurologia dell’Ospedale di Castelfranco Veneto. Si tratta della dr.ssa Roberta Rudà, che da stamane assume la guida del reparto. «Si tratta di una vera eccellenza che giunge al San Giacomo portando conoscenza e professionalità di alto livello – commenta Francesco Benazzi, direttore generale dell’Ulss 2 Marca Trevigiana – la dr.ssa Rudà saprà sicuramente mettere a disposizione di tutti un bagaglio d’esperienza di pregio come dimostrano i tanti incarichi che negli anni ha saputo svolgere al meglio».  

La dr.ssa Rudà, laureata in Medicina e Chirurgia all’Università di Torino nel 1990 con 110 e lode, ha conseguito poi nel 1994 la specializzazione in Neurologia nella stessa Università. Ha trascorso un breve periodo presso il Memorial Sloan Kettering Cancer Center di New York. Nel 2017 ha conseguito l’idoneità a Professore Universitario. Il suo curriculum riflette una elevata esperienza professionale nelle strutture dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Città della Salute e della Scienza” (Molinette) della città piemontese, dalla quale proviene. Il suo impegno assistenziale e scientifico si è sviluppato nel campo della Neurologia in generale, ma più specificamente in quello della Neuro-Oncologia, disciplina che si occupa della diagnosi e terapia dei tumori del sistema nervoso e complicanze neurologiche dei pazienti oncologici.   In particolare è stata fino ad oggi Responsabile aziendale del Gruppo Interdisciplinare Cure Neuro-Oncologico per l’azienda Ospedaliero-Universitaria e Responsabile del Gruppo di studio sui Tumori del sistema nervoso della Rete Oncologica del Piemonte e Valle d’Aosta. E’ attualmente il Presidente dell’Associazione Italiana di Neuro-Oncologia (AINO) e membro dell’Executive Board dell’Associazione Europea di Neuro-Oncologia (EANO) nel cui ambito è stata anche responsabile della stesura di diverse Linee Guida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ha, inoltre, al suo attivo numerose pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali ad elevato impact factor ed incarichi di insegnamento in corsi di Laurea e Specializzazione dell’Università di Torino (in particolare Scuole di Specialità in Neurologia, Neurochirugia, Radioterapia) «Esprimo le mie congratulazioni e quelle di tutta l’azienda alla dr.ssa Rudà, chiamata a guidare l’Unità Operativa Complessa di Neurologia nell’Ospedale di Castelfranco Veneto - ribadisce il direttore generale dell’Ulss 2, Francesco Benazzi - È con particolare soddisfazione, infatti, che la nostra Azienda Ulss 2 accoglie la dr.ssa Rudà anche nella sua veste di Presidente dell’Associazione Italiana di Neuro-Oncologia».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento