rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Attualità Valdobbiadene

Addio ad Ottavia Scagliotti, mamma della presidente del Consorzio Prosecco Docg

Aveva 95 anni, ed era vedova del compianto Giuliano Bortololomiol nonché mamma di Elvira, presidente di Sistema Prosecco e del Consorzio del Conegliano Valdobbiadene Docg. Il funerale mercoledì 9 agosto alle ore 16.30

Valdobbiadene e le colline del Prosecco in lutto per la scomparsa di Ottavia Scagliotti, 95 anni, vedova di Giuliano Bortololomiol e mamma dell'attuale presidente del Consorzio del Conegliano Valdobbiadene Docg, Elvira Bortolomiol.

Foto Ottavia Bortolomiol light

Arrivata a Valdobbiadene negli anni ‘50, ha saputo, accanto a Giuliano, ricostruire nel dopo guerra un pezzetto, fondamentale, di un intero territorio e con costanza e dedizione ha creduto in un piccolo progetto, diventato oggi un brand affermato. Con tenacia e grinta ha saputo fare da collante nei momenti di difficoltà e godere dei successi raggiunti prima assieme a Giuliano e poi alle loro figlie, gestendo con mano ferma il cruciale, delicato ed improvviso passaggio generazionale e contribuendo alla nuova storia delle colline di Conegliano Valdobbiadene. Eterna sua consigliera, quella di Ottavia e Giuliano era una coppia consolidata, che assieme ha creato il successo più grande, la famiglia. Quasi un secolo di vita, un’immensa collezione di traguardi, di momenti ricchi e appaganti, di valori trasmessi. Molto conosciuta in paese, la signora Ottavia è sempre rimasta al fianco del marito Giuliano che, nel 1949, aveva fondato la "Fratelli Bortolomiol", una delle principali realtà vitivinicole della Marca, insieme ai fratelli Labano e Guglielmo detto Gemin. L'azienda si è trasformata negli anni in una cantina di spumantizzazione per conto terzi ma è rimasta sempre un punto di riferimento nell'area diventata oggi patrimonio Unesco. A piangere oggi la signora Ottavia ci sono le figlie Giuliana, Luisa, Elvira e Maria Elena insieme a nipoti, generi e parenti tutti. Il funerale sarà celebrato oggi pomeriggio, mercoledì 9 agosto, alle ore 16.30 nel Duomo di Valdobbiadene. Dopo la cerimonia la salma sarà tumulata nel cimitero del paese.

«Ha visto quasi un secolo di storia la signora Ottavia, un vero spaccato di vita della nostra terra. Se oggi le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene sono Patrimonio dell’Umanità Unesco e sono conosciute in tutto il mondo per la loro realtà paesaggistica strettamente legata al lavoro dell’uomo è certamente merito di persone come lei che, accanto al marito Giuliano Bortolomiol, è stata partecipe e protagonista di questo cammino. Con lei se ne va una testimone importante del nostro tempo». Con queste parole il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, esprime il suo cordoglio nel giorno dei funerali di Ottavia Scagliotti, vedova di Giuliano Bortolomiol, fondatore nel 1949 della cantina omonima e ideatore della Confraternita del Prosecco, nonché madre di Elvira, presidente del Consorzio di tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco docg. «La famiglia Bortolomiol rappresenta una dinastia di viticoltori impegnati su quei pendii fin dal diciottesimo secolo e che tra i primi hanno puntato sul ‘Prosecco superiore’, cogliendone sia le potenzialità enologiche sia il valore identitario per il territorio – prosegue il Governatore -. In questo momento doloroso per la famiglia e l’imprenditoria veneta, confermo la mia vicinanza alle figlie Giuliana, Luisa, Elvira, Maria Elena e a tutti i familiari».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio ad Ottavia Scagliotti, mamma della presidente del Consorzio Prosecco Docg

TrevisoToday è in caricamento