rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Attualità Paese

Domenica grande “Festa dello Sport” a Paese

Oltre 20 le società che daranno vita alla kermesse che si svolgerà presso gli impianti sportivi a partire dalle 10 del mattino. Intanto, nel corso della cena organizzata dall'Amministrazione comunale, nel corso della quale sarà presentata l'attività dell'associazione donatori cellule staminali, verrà premiato l'arbitro internazionale di rugby Marius Mitrea, che passa al ruolo di capo dei designatori della Federazione italiana

Dal calcio al basket, dal volley all'atletica passando per il ciclismo, il karate, il judo, con un tocco di musica e un salto nel passato grazie alle auto d'epoca. Saranno una ventina le società sportive, del territorio ma anche provenienti da altri comuni che domenica 5 settembre, con inizio alle ore 10, si daranno appuntamento agli impianti sportivi di Paese (in via degli Impianti Sportivi) per la Festa dello Sport, manifestazione voluta e patrocinata dal Comune di Paese e organizzata in collaborazione con il Rugby Paese 1956

«Dopo quasi due anni di assenza di sport - spiega il consigliere con delega allo Sport Camillo Silvello - torniamo ai nastri di partenza con più passione e determinazione. La voglia di tornare alla “normalità”, dopo questo triste periodo dovuto alla situazione pandemica, è grande e i nostri ragazzi fremono per poter ricalcare l’erba dei campi di gioco o i parquets delle nostre palestre. Non poteva perciò mancare la nostra tradizionale Festa dello Sport, appuntamento ormai consolidato e fortemente voluto dalla nostra Amministrazione Comunale che ha trovato negli appassionati volontari dell’Associazione sportiva “Rugby Paese” un validissimo supporto organizzativo e un instancabile impegno, insieme a tutte le società e ai tecnici, per fare che l'attività sortiva cresca non solo sotto il profilo tecnico-atletico, ma soprattutto sotto l’aspetto umano ed educativo». Nel corso della giornata, in cui sarà attivo anche uno stand enogastronomico, le società metteranno in campo delle attività dimostrative dirette ai più piccoli, compresa anche l'organizzazione di alcuni mini-tornei.

Venerdì sera 3 settembre, intanto, durante la cena in cui sarà presentata l'attività dell' Adoces, l'associazione donatori cellule staminali che si occupa di promuovere la donazione di cellule staminali del midollo osseo e del sangue placentare, l'Amministrazione comunale di Paese premierà, con la consegna di una targa, Marius Mitrea, arbitro internazionale di rugby residente a Paese che, dopo 15 anni con il fischietto in bocca, passa nel ruolo di capo designatore della federazione italiana, con compiti anche preparazione e crescita della classe arbitrale.

Mitrea, che ha raggiunto il traguardo della direzione di 100 partite della Guiness Pro 14, ha arbitrato 5 finali nazionali - tra cui l'ultima del campionato italiano - ed ha al suo attivo numerosi test match internazionali, ha un passato come giocatore del Rugby Paese, che lo aiutato a integrarsi molto bene nel nostro territorio, dove la sua famiglia si è trasferita dalla Romania alla fine degli anni '90.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenica grande “Festa dello Sport” a Paese

TrevisoToday è in caricamento