Attualità Paese

PaesEstate, tre mesi di divertimento per grandi e bambini

In programma un cartellone ricco di eventi all'insegna della voglia di passare del tempo all'aria aperta e "ripartire" dopo la lunga chiusura causata dall'emergenza Covid. L'assessore Gasparetto:“ Un perfetto mix che vuole rendere Paese una cittadina viva, che punta a creare occasioni di incontro e di svago per tutti”

Un cartellone ricco di eventi all'insegna della voglia di passare del tempo all'aria aperta e "ripartire" dopo la lunga chiusura causata dall'emergenza Covid. Il Comune di Paese propone "PaesEstate", rassegna di appuntamenti, che si snoderanno nel corso dei prossimi tre mesi, per grandi e bambini.

«Questa estate - spiega l'assessore alla Cultura Martina Gasparetto - si mettono insieme cinema, musica, teatro, arte e cultura, eventi per bambini, famiglie e per adulti. E' un perfetto mix che vuole rendere Paese una cittadina viva, che punta a creare occasioni di incontro e di svago per tutti. Una scelta strategica che ci sforzeremo di rendere una costante: infatti l'amministrazione sta già lavorando per i prossimi eventi, cominciando dall'autunno, in cui ci saranno delle grandi ed interessanti novità».

paese-estate-2

Si comincia il 25 giugno con l'appuntamento in Villa Panizza con una serata di letture e laboratori per bambini sul tema del bosco e le sue creature, curato dalla Biblioteca comunale, mentre lo spettacolo sarà realizzato dall'associazione culturale Molino Rosenkrans, che installerà nel parco degli alberi gonfiabili illuminati di vari colori alti fino a 7 metri per ricreare un bosco in cui vivono creature magiche. Sempre dal giorno 25 per la prima volta Paese ospiterà il circo. Gli artisti di "Patuf", circo contemporaneo, uniscono l’arte di strada con teatro, danza, canto, magia, musica e cinema. Il 9, il 16 e il 24 luglio sarà invece la volta di "Wonderland", festival delle arti di strada giunto alla quarta edizione. I tre appuntamenti vedranno protagoniste le frazioni di Postioma e Castagnole, con l’evento finale nel capoluogo.

Il 18, 25 luglio e il 1 agosto ci saranno i concerti aperitivo con la Scuola di Musica Clara Schumann, una delle realtà più grandi presenti nel nostro comune con la quale da anni è stato instaurato un rapporto di collaborazione per vari eventi, tra cui i concerti la domenica mattina nel parco di Villa Panizza. Non mancherà il cinema all'aperto, realizzato in collaborazione con la Biblioteca e l'associazione Cineforum Labirinto. Sono 4 le proiezioni previste: martedì 27 luglio si inizia con "Dieci giorni senza mamma" di Alessandro Genovesi, il 3 agosto si prosegue con "Coco", di Adrian Molina e Lee Unkrich, il 10 agosto sarà la volta di “Ferdinand" di Carlos Saldanha. Il 17 agosto si chiuderà con "Non ci resta che vincere" di Javier Fesser..

Il 27 agosto sarà invece la serata degli "Alcuni", che presenteranno uno spettacolo nell'ambito della rassegna "Paesi, storie e bambini", che raggruppa 18 spettacoli in 15 comuni. Anche quest'anno gli Alcuni faranno tappa anche a Paese con una "piece" che affronta tematiche ambientali per sensibilizzare sempre di più i bambini sulle conseguenze di ogni loro singolo gesto sull’ambiente e sul territorio in cui vivono. Il cartellone si chiude con Paese Jazz Fest, giunto alla quarta edizione. L'evento sta crescendo di anno e in anno e nella passata edizione ha fatto registrare due serate sold out. L'edizione del 2021 è concentrata in un solo appuntamento ma accoglierà il pubblico dal pomeriggio con un’area truck food e beverage e djset, per poi concludere la serata con un concerto con super artisti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PaesEstate, tre mesi di divertimento per grandi e bambini

TrevisoToday è in caricamento