Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

"Paese on the beach”, torna la spiaggia pagata dal Comune

Dopo il successo del 2020 il Comune offre anche quest'anno un giorno al mare per tutti i ragazzi e le ragazze di Paese. L'iniziativa mette a disposizione 30 ombrelloni e 60 lettini alla settimana per i giovani e un accompagnatore presso lo stabilimento Green Beach di Jesolo

La stabilimento balneare Green Beach di Jesolo

La voglia di mare la paga...il Comune. Dopo il grande successo del 2020 per il secondo anno consecutivo l'Amministrazione comunale di Paese torna a proporre l'iniziativa "Paese on the Beach". Si tratta di un'opportunità offerta ai minorenni residenti che, accompagnati da un genitore che sia residente nel territorio oppure accompagnati da un nonno, possono usufruire di un pacchetto spiaggia presso lo stabilimento balneare Green Beach di Jesolo, interamente gratuito. A disposizione ci sono 30 ombrelloni e 60 lettini ogni settimana.

«L'anno scorso - spiega il sindaco di Paese Katia Uberti - è stata molto apprezzata, con un notevole numero di adesioni e ci è stato chiesto di confermarla nel corso di questa stagione estiva sia da parte di chi l'aveva già utilizzata sia da parte di molti cittadini. Il servizio prevede che le prenotazioni siano valide fino al fino al 9 di settembre, è interamente pagato dal Comune e prevede l'utilizzo di un ombrellone e due lettini, uno per il minore e uno per la persona che lo accompagna".

Per iscriversi basta inviare una mail all'indirizzo biblioteca@paese.tv.it entro il lunedì di ogni settimana, indicando il nome e cognome e la data di nascita dei partecipanti e un numero di telefono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Paese on the beach”, torna la spiaggia pagata dal Comune

TrevisoToday è in caricamento