menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Ubriaco in aereo palpeggia una hostess: denunciato per violenza sessuale

Un ragazzo inglese di 22 anni è accusato di violenza sessuale ai danni di una hostess Ryanair dopo che, sul volo da Manchester a Treviso, le avrebbe palpato il sedere

Spiacevole incidente, martedì scorso, per una hostess del volo Ryanair partito da Manchester e diretto all'aeroporto Canova di Treviso. Protagonista della vicenda un giovane di soli 22 anni che, dopo essere salito in aereo visibilmente alticcio, ha iniziato a prendere di mira l'hostess che stava passando di fianco al suo sedile.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", il giovane avrebbe allungato le mani, palpeggiando sul sedere la dipendente Ryanair. Un gesto visto da molti altri passeggeri e che ha suscitato non poca indignazione. L'hostess è subito andata in cabina a raccontare l'accaduto al comandante del volo il quale ha provveduto ad avvisare la torre di controllo dell'aeroporto di Treviso. Al momento dell'atteraggio il giovane è stato accolto dagli uomini della Polizia che l'hanno portato nei loro uffici per identificarlo ed è qui che l'assistente di volo ha voluto denunciarlo con l'accusa di violenza sessuale ai suoi danni. A nulla sono servite le scuse del ragazzo che, dopo aver capito la gravità del suo gesto, ha provato a rimediare al suo comportamento. Troppo tardi ormai, le sue vacanze in Veneto sono iniziate nel peggiore dei modi e ora rischia di pagare a caro prezzo le conseguenze delle sue azioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

Conegliano dà l'addio a "Mamma Africa": morta per Covid a 50 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento