rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità

Panatta attaccato dai no vax dopo le parole su Djokovic

L'ex campione, trevigiano d'adozione, ha definito inaccettabile un'eventuale presenza del tennista serbo ai prossimi Internazionali di Roma. Pioggia di critiche e minacce sui social

«O Djokovic si vaccina oppure farebbe meglio a starsene a casa». Adriano Panatta non usa mezzi termini contro il tennista serbo e una sua possibile partecipazione ai prossimi Internazionali di Roma.

Parole, rilasciate in un'intervista ufficiale, che stanno costando all'ex campione numerosi attacchi sui social da parte del popolo "no vax". «Consentire la partecipazione di Djokovic a Roma crea ancora più confusione, rischiando di dare al pubblico e agli appassionati un messaggio sbagliato. Trovo una sua eventuale presenza inaccettabile» ha commentato Panatta. Tra le decine di messaggi minatori e post sui social, in molti però hanno preso le difese di Panatta. Una polemica social che rischia di continuare ancora per diversi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panatta attaccato dai no vax dopo le parole su Djokovic

TrevisoToday è in caricamento