rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità Ponte di Piave

Ponte di Piave dona i soldi dei Panevin a favore di Advar

Tradizione e solidarietà a favore dell'associazione che aiuta i malati di tumore. Anche quest'anno donato in beneficenza il ricavato ottenuto dai falò organizzati per l'Epifania

Martedì 28 gennaio nella sala consiliare alla presenza del Sindaco Paola Roma, della Giunta,  dei Comitati Panevin si è svolta la cerimonia di consegna ad Advar dell'incasso raccolto in occasione dei tradizionali falò dell’Epifania.

«Ponte di Piave – ha dichiarato il sindaco Paola Roma -  ha da sempre un forte legame con Advar, una realtà che è diventata negli anni un punto di riferimento per tutta la provincia di Treviso e ringrazio i volontari che sono fondamentali nella cura e nel prendersi cura delle persone. La raccolta fondi da destinare all'associazione è la riprova che i cittadini di Ponte di Piave conoscono davvero la cultura della solidarietà mettendo il loro impegno in un appuntamento come quello della tradizione dei Panevin. Ringrazio in particolare - ha concluso il sindaco – l’associazione Insieme per San Nicolò, l’associazione Festeggiamenti Busco, Amici di Levada, Amici di Via Concie e il Comitato Borgo Roma per la  sensibilità, attenzione, vicinanza a questa importante associazione di solidarietà sociale». «Tutti noi dell’Advar – ha dichiarato la presidente Anna Mancini Rizzotti – siamo riconoscenti al sindaco ed ai comitati dei Panevin: ogni anno sono vicini alla nostra associazione, dedicandole il ricavato della serata di festa, a cui i cittadini partecipano con giocoso e solidale affetto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte di Piave dona i soldi dei Panevin a favore di Advar

TrevisoToday è in caricamento