menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Panevin nella Marca (Foto d'archivio)

Panevin nella Marca (Foto d'archivio)

Panevin 2021, il sindaco di Treviso: «Vietati tutti i falò»

Niente Panevin in tutto il territorio comunale, frazioni comprese. Possibili controlli da parte delle forze dell'ordine. I falò nelle abitazioni private considerati abusivi

«A scanso di equivoci e per evitare che circolino informazioni errate ricordo che nel territorio comunale di Treviso, quest’anno, non si svolgeranno Panevin». A dirlo è il sindaco Mario Conte che, via Facebook, ha ricordato a tutti i trevigiani il divieto di accendere i tradizionali falò per la giornata dell'Epifania: «Sono da considerarsi abusivi» ha precisato il primo cittadino.

Dopo l'ordinanza anti-botti valida fino al 6 gennaio, il Comune ha vietato anche i tradizionali falò dell'Epifania. Un provvedimento che arriva a pochi giorni di distanza dalla discussa decisione dei sindaci di Oderzo e Codognè di autorizzare i Panevin "domestici" alti non più di tre metri e organizzati alla presenza di pochi congiunti nei giardini di casa. Nel Comune di Treviso non sarà possibile nulla di tutto ciò.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Benetton apre a Firenze un nuovo negozio eco-friendly

  • Cronaca

    Camion finisce fuori strada, perso il carico di terra

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento