menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il panificio Meneghel

Il panificio Meneghel

Fagarè, dopo 54 anni chiude lo storico panificio Meneghel

Giovedì 31 dicembre sarà l'ultimo giorno di apertura per la storica attività dei fratelli Meneghel, pronti a godersi la meritata pensione. Attivi dal 1966: «Chiudiamo a malincuore»

Dopo aver ha sfornato pane e focacce per la bellezza di 54 anni, il panificio Meneghel di via Postumia a Fagarè, chiuderà i battenti giovedì 31 dicembre. «E’ arrivato il momento di goderci la pensione e - spiegano Sergio e Claudio che, con la sorella Teresa, hanno ereditato l’attività di fornaio dai genitori Amedeo Bruno e Maria - visto che i nostri figli hanno deciso di intraprendere altre strade, abbiamo deciso di calare la saracinesca, anche se un po’ a malincuore».

PanificioMeneghelAmedeo.jpg-2

La storia del panificio Meneghel, famoso in particolare per le sue focacce, ha inizio nel 1966 quando Amedeo Bruno, fornaio a Casacorba, decide di spostare la sua attività nel paese natio della moglie Maria Coletto, Fagarè. «Fu un inizio bagnato dall’acqua che a novembre cadde così copiosa da provocare l’alluvione del Piave. Per fortuna - ricorda Claudio - il panificio si salvò, dopo che con l’aiuto dei militari avevamo portato i sacchi di farina ai piani alti dell’abitazione». Dopo la morte dei genitori, l’attività del forno è stata portata avanti dai figli che ogni giorno hanno sfornato il pane fresco poi consegnato anche a domicilio in tante abitazioni di Fagarè e Sant’Andrea di Barbarana. «Auguriamo ai Meneghel di potersi godere la meritata pensione e li ringraziamo per essere stati per oltre 50 anni un punto di riferimento in paese producendo pane e focacce con cui sono cresciute intere generazioni» concludono il sindaco Alberto Cappelletto e il capogruppo Luca Moretto che è residente a Fagarè. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento