Attualità

Tumore al seno, il sorriso di mamma Paola si spegne a 55 anni

Paola Marin, operatrice socio sanitaria residente nella frazione di Bigolino, ha perso la vita giovedì 6 maggio. Vedova da tre anni lascia due figli. I funerali martedì 11 maggio alle ore 15

Paola Marin (Credits: Onoranze funebri Monico)

Valdobbiadene è in lutto per la scomparsa di Paola Marin, operatrice socio-sanitaria in un istituto per bambini disabili, mancata all'affetto dei suoi cari a soli 55 anni. Originaria di Cornuda, viveva nella frazione di Bigolino a Valdobbiadene.

Fatale un tumore al seno che le era stato diagnosticato due anni fa. Nel 2018 Paola era rimasta vedova del marito Maurizio Pasa. In molti la ricordano oggi per la grande dedizione nel suo lavoro al fianco dei bimbi disabili o con sindrome di Down. Dopo aver iniziato a lavorare in una struttura di Biadene aveva trovato impiego a Montebelluna dove ha continuato a prestare servizio per una ventina d'anni. Oggi la piangono i figli Chiara, di 20 anni, e Marco di 12 rimasti senza genitori. Al loro fianco la mamma di Paola, Elda, la sorella Lorena, il fratello Gianni, amici e parenti tutti. I funerali saranno celebrati oggi pomeriggio, martedì 11 maggio, nella chiesa parrocchiale di Bigolino partendo dall'ospedale di Castelfranco Veneto. La salma sarà cremata e riposerà nel cimitero di Ciano del Montello insieme al marito Maurizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tumore al seno, il sorriso di mamma Paola si spegne a 55 anni

TrevisoToday è in caricamento