menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Paola Rizzo (Credits: Comune di Paese via Facebook)

Paola Rizzo (Credits: Comune di Paese via Facebook)

Male incurabile, addio alla preside Paola Rizzo: aveva 64 anni

Dirigente scolastica dell'istituto comprensivo "Casteller" di Paese, aveva voluto essere presente alla ripresa delle lezioni, lo scorso 14 settembre, nonostante la malattia

Il mondo della scuola trevigiana è in lutto per la scomparsa prematura di Paola Rizzo: mercoledì 28 ottobre la dirigente scolastica dell'istituto comprensivo "Casteller" di Paese è mancata all'affetto dei suoi cari. Aveva 64 anni.

La notizia ha lasciato senza parole colleghi e istituzioni con cui Paola Rizzo aveva collaborato durante una lunga carriera costruita sempre con impegno e passione nel mondo della scuola. Nonostante la grave malattia che l'aveva colpita, il 14 settembre aveva voluto essere presente a scuola per la ripresa delle lezioni dopo la prima ondata dell'emergenza Covid. Da quel giorno in avanti però, le sue condizioni si sono aggravate sempre di più portandola al decesso. Insieme al marito viveva a Preganziol e, prima di accettare l'incarico di dirigente scolastica a Paese, aveva diretto anche l'istituto comprensivo di Casale sul Sile. All'istituto "Casteller", il più grande per numero di studenti in tutto il Veneto, era arrivata sette anni fa. Il sindaco di Paese, Katia Uberti, ha voluto ricordarla con queste parole: «A nome di tutta la cittadinanza e dell'amministrazione comunale intendo esprimere il più sincero cordoglio per la scomparsa della dottoressa Rizzo. Prima come assessore all'Istruzione e poi come sindaco ho conosciuto una donna forte con la quale il confronto è sempre stato all'insegna del rispetto e della massima collaborazione nell'interesse dei percorsi di educazione dei bambini e dei ragazzi del nostro territorio». «Non è semplice comunicare e condividere il dolore per la perdita della nostra dirigente scolastica - scrive in una nota l'istituto comprensivo "Casteller" - Attoniti, vogliamo ricordare il suo generoso e instancabile contributo alla crescita umana e culturale di tutti gli studenti del nostro istituto. Aveva una passione inesauribile per il mondo della scuola. La sua tenacia e volontà continueranno a guidarci anche negli anni a venire». La data dei funerali verrà fissata nelle prossime ore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Occupato da Studenti Medi e Django l'ex provveditorato

  • Cronaca

    La città di Treviso piange Ettorina, storica proprietaria dell'Osteria Arman

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento