rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Attualità Mogliano Veneto / Piazzale Donatori di Sangue

Mogliano Veneto: «Ridotti i parcheggi a pagamento»

Al via la riorganizzazione delle aree di sosta in città. Si passerà da 203 parcheggi a pagamento a 175. Piazzale Donatori di Sangue avrà solo parcheggi a disco orario

In vista della scadenza della concessione per la gestione dei parcheggi a pagamento in città, il Comune di Mogliano Veneto con l’ultimo atto di indirizzo ha riorganizzato le aree di sosta a pagamento in centro.

La grande novità introdotta da questa delibera sarà la conversione totale del parcheggio, oggi a pagamento, di Piazzale Donatori di Sangue in parcheggi a disco orario, con modalità sperimentali che prevedono zone di sosta lunga e breve. Si passerà così da 203 parcheggi a pagamento in centro città a 175. «Un segnale forte di attenzione al commercio e agli esercizi pubblici - dichiara il sindaco Davide Bortolato - diamo la possibilità ai fruitori del centro di poter permanere in città più a lungo e serenamente. Questa delibera vuole considerarsi un volano per la rinascita della città e favorire la praticità alle utenze, creando un serbatoio di parcheggi non a pagamento».

Saranno poi applicate anche altre modifiche nella riorganizzazione globale dei parcheggi: a seguito di un’attenta valutazione, l’area di sosta di via Pia diventerà a pagamento e non più a disco orario, considerata anche la vicinanza alla stazione, per garantire più turnover di quella specifica area di sosta. «La grande diminuzione di parcheggi a pagamento in città rappresenta uno sforzo per l'amministrazione che, pur non inficiando gli equilibri delle casse comunali, considera fondamentale la ripresa della vita del centro e la comodità di tutta l’utenza, sia urbana che extraurbana - conclude soddisfatto l'assessore Donadel con delega alla polizia locale - Saranno poi introdotte nuove modalità di pagamento più efficaci e smart con la possibilità di pagamento da smartphone».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mogliano Veneto: «Ridotti i parcheggi a pagamento»

TrevisoToday è in caricamento