rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Attualità

Mareno, nuova passerella sul fiume Monticano: «Lavori quasi terminati»

A breve Piave Servizi completerà il collegamento delle nuove condotte dell'acquedotto. Via Ungheresca Nord rimarrà chiusa al traffico fino al 27 gennaio

Verso la conclusione i lavori di Piave Servizi per la posa di nuove condotte a Ramera, nel comune di Mareno di Piave, anche con l’attraversamento del fiume Monticano. L’intervento del gestore idrico, per un investimento di un milione di euro, rientra nel potenziamento della linea dell’acquedotto della frazione, a completamento di quanto realizzato nel recente passato a servizio di tutto il Comune. Nello specifico, il cantiere è stato inaugurato contestualmente alla costruzione di una pista ciclopedonale in corrispondenza dell’attraversamento del corso d’acqua ad opera del Comune di Mareno di Piave.

Piave Servizi - Passerella Mareno Drone 2

Le nuove tubazioni hanno trovato posto all’interno della passerella in metallo che il Comune ha provveduto ad installare lo scorso venerdì 13 gennaio. «Prima di essere fissate, le nuove tubazioni sono state inserite nel cassone facendole scorrere su appositi rulli, presenti all’interno dell’infrastruttura metallica - spiega il direttore generale di Piave Servizi, Carlo Pesce - Nei prossimi giorni, quindi, si procederà con il loro collegamento». Nel dettaglio, l’opera di Piave Servizi ha comportato la posa di due nuove condotte idriche di adduzione e distribuzione in acciaio, in sostituzione delle esistenti, ormai vecchie e precedentemente ancorate al profilo del ponte stradale, per uno sviluppo di circa 400 metri. Terminati lavori a Mareno di Piave, quindi, il cantiere si sposterà a San Vendemiano, per il completamento dell’intervento che, nei mesi scorsi, aveva permesso la sostituzione di altrettante condotte di adduzione e distribuzione. Con l’occasione, inoltre, il gestore idrico provvederà al completamento degli allacci alla fognatura nera.

Piave Servizi - Passerella Mareno condotte 2

Tutte le opere di Piave Servizi sono inserite nel Programma degli Interventi 2020-2023 alla voce “Completamento maglia Codognè-Vazzola-Mareno di Piave-San Vendemiano”. «Crediamo che la collaborazione con i Comuni sia estremamente importante: le strategie che puntano ad unire le forze possono portare solamente a risultati positivi - commenta il presidente di Piave Servizi, Alessandro Bonet -. Il nostro è un investimento cruciale: a livello di entità, sicuramente tra i più importanti di questa annualità». Per consentire il corretto svolgimento del cantiere, via Ungheresca Nord, a partire dallo scorso 9 gennaio, è stata chiusa al traffico e lo rimarrà fino al prossimo 27 gennaio. «La nuova passerella consentirà ai pedoni e ai ciclisti un attraversamento del fiume in piena sicurezza. Inoltre, rappresenta un tassello essenziale per la realizzazione del percorso Giramonticano, in corso di progettazione e già finanziato da questa amministrazione - conclude il sindaco di Mareno di Piave, Gianpietro Cattai -. Grazie a Piave Servizi per la collaborazione fattiva, che ha permesso l’esecuzione in parallelo del nostro cantiere e di quello per la sostituzione delle condotte, riducendo il più possibile i disagi, e ai cittadini per aver compreso l’importanza di un lavoro a beneficio di tutta la comunità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mareno, nuova passerella sul fiume Monticano: «Lavori quasi terminati»

TrevisoToday è in caricamento