menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Col San Martino, riaperta la passerella sul torrente Raboso

Il collegamento tra via Canal Nuovo e via Canal Vecchio era stato danneggiato dal maltempo nel mese di ottobre. Dopo due mesi la riapertura. Il commento del sindaco Perencin

Il livello del torrente Raboso si era alzato notevolmente durante l'ondata di maltempo del 10 e 11 ottobre, causando numerosi danni lungo il suo corso, in particolare in via Canal Nuovo a Col San Martino, tracimando in via Giarentine, allagando alcuni scantinati e provocando una serie di danni in alcuni punti lungo gli argini.

image1 (12)-2-2

La forza dell'acqua era tale in quei giorni da trasportare un grosso albero, che si era incagliato sulla passerella pedonale di via Canal Nuovo, danneggiandola seriamente. A due mesi dal danno e dalla conseguente chiusura nella giornata di giovedì 10 dicembre la passarella è stata riaperta dopo che il Comune è intervenuto per sistemerla. «Abbiamo cercato nel più breve tempo possibile di sistemrala e riaprirla perché è molto frequentata non solo da appassionati ma anche da chi vi abita» il commento del sindaco Mattia Perencin. Nelle prossime settimane il Genio Civile, a seguito dei sopralluoghi e delle criticità emerse, proprio in seguito ai fatti di ottobre, eseguirà una serie di interventi lungo le sponde del Raboso per scongiurare nuove situazioni di disagio ai beni pubblici e privati e per mettere in sicurezza alcuni tratti spondali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
blog

Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento