menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pasticceria Fraccaro: per Natale pronti 700 mila panettoni 

Come sarà il Natale 2020? Nelle poche certezze di questo anno, il pandoro e il panettone saranno un punto fermo nelle nostre tavole

Il periodo natalizio è alle porte, portando con sé grandi incognite su come trascorreremo i nostri giorni di festa. I momenti di condivisione familiare saranno ridotti ad un numero di persone più limitato, creando un po’ di nostalgia rispetto ai grandi pranzi e cenoni degli anni passati.

“In questo periodo colmo di perplessità e di cambiamenti continui - ha dichiarato Luca Fraccaro, presidente dell’azienda dolciaria - mi piace pensare in maniera ottimistica che qualche certezza la potremo preservare, come la presenza di panettoni e pandori nelle nostre tavole natalizie. Nonostante quest’emergenza sanitaria stia cambiando le regole della nostra routine quotidiana, non dobbiamo rinunciare al nostro Natale. A dicembre saremo più a casa e questo si tradurrà in una scelta ancora più attenta di prodotti di qualità.”

Natale è un momento di condivisione unico. Insieme si decora l’albero, si apparecchia la tavola e, si aprono i regali. E cosa c'è di meglio, che festeggiare questi momenti con dei dolci che fanno sempre felici tutti? La difficoltà sarà decidere cosa scegliere tra le infinite possibilità che la nostra tradizione ci offre: pandoro tradizionale o panettone farcito? E se è vero che non è Natale senza panettone, è altrettanto vero che un pandolce o una focaccia sono una gioia per il palato di tutti i golosi. Dolci tipici natalizi, artigianali, dedicati alle feste, ognuno composto da ingredienti unici, tutti nati dal lievito madre, tramandato di generazione in generazione.

“Sembra riconfermata – continua il presidente Fraccaro - la propensione verso l’acquisto di prodotti non solo buoni in termini di gusto e sapore, ma che rispondono a standard qualitativamente elevati, in cui la sola artigianalità non basta più. In linea con questo trend c’è anche la tendenza all’acquisto del biologico, del senza glutine e del vegano dove l’aspettativa è quella di un prodotto all’insegna della genuinità e della qualità”.

Pasticceria Fraccaro 

I panettoni e pandori Pasticceria Fraccaro vengono creati a Castelfranco Veneto in provincia di Treviso dal 1932, nell’azienda a conduzione familiare Fraccaro Spumadoro che oggi è arrivata alla quarta generazione, mantenendo una particolare attenzione alla manualità e all’artigianalità. La produzione conta circa 700 mila prodotti (quasi 500 mila chili) con un mercato che si rivolge per il 75% all’estero e il 25% verso l’Italia. Il silente protagonista che caratterizza l’intera offerta è il lievito madre, curato e nutrito con amore da oltre novant’anni dalla famiglia di pasticceri per valorizzare l’esclusività degli impasti.

Le proposte natalizie di Pasticceria Fraccaro passano dal Panettone e Pandoro tradizionali fino ai classici Fraccaro come il Panettone Antico, la Veneziana con canditi, la Fugassa imbriaga (arricchita con Brandy e fiori d’arancio) oppure la Veneziana affogata al Rum o Limoncello. Ci sono anche i lievitati più golosi come il Panettone con Crema di Pistacchio, con Crema Gianduia, ai Marron Glacé, il glassato alle Mandorle o Menta e Cioccolato, per passare a quelli che evocano le tipicità territoriali, come il Panettone alle Bollicine trevigiane, il Panettone al Radicchio Rosso di Treviso IGP o il Panettone con uvetta sultanina e crema alla Grappa Villa di Varda. Nella proposta non mancano i biologici dove a trionfare è sempre e comunque il gusto, anche nella versione biologica senza glutine, il Pandolce vegano e quello a ridotta quantità di zucchero. 

Tra le novità 2020 vale la pena di evidenziare tre limited edition: il Panettone con Fichi bianchi del Cilento e noci italiane, il Panettone con mela rossa e mandarini siciliani di Ciaculli (Presidio Slow Food) e il Panettone all'albicocca campana, tre piacevoli esperienze nei sapori della nostra penisola. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento