Attualità

Fermato con 8 chili di cocaina, patteggia 6 anni e 4 mesi

Lionello Tonon, 49enne di San Fior, era stato arrestato nel novembre di due anni fa dalla Guardia di Finanza al casello autostradale coneglianese della A27 dopo che all'interno della sua auto sono stati rinvenuti ben otto chili di stupefacente purissimo

Ha patteggiato 6 anni e 4 mesi di reclusione Lionello Tonon,  il 49enne di San Fior arrestato nel novembre di due anni fa  dalla Guardia di Finanza al casello autostradale coneglianese della A27 dopo che all'interno della sua auto sono stati rinvenuti ben otto chili di cocaina purissima, mentre altri due etti di "povere bianca" e 12 pasticche di ecstasy sono state ritrovate nella sua abitazione a seguito di una perquisizione.

Tonon, bracciante agricolo, è finito con le manette ai polsi dopo un controllo in autostrada. La droga è stata rinvenuta dai finanzieri sotto uno dei sedili dell'auto con la quale sarebbe tornato a Conegliano dopo essersi probabilmente approvvigionato di stupefacente in Germania. Tonon ha scontato tre anni le sbarre per violenza sessuale ai danni di una minore che al tempo dei fatti, nel 2004, aveva 10 anni. Gli altri sono passati tra arresti domiciliari e misure alternative. Ora l'uomo è atteso dall'udienza preliminare a Venezia, accusato dalla Dda di aver fatto da staffetta ad un carico di 200 mila pasticche di ecstasy.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato con 8 chili di cocaina, patteggia 6 anni e 4 mesi

TrevisoToday è in caricamento