Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità Spresiano / Autostrada A27 Bl-Ve

Pedemontana, due aree di servizio in A27 saranno demolite

Si tratta delle aree Piave est e Piave ovest, tra i caselli di Treviso Nord e Conegliano. Quasi pronte due nuove aree di servizio Tamoil, tra Treviso Sud e il Passante di Mestre

Due nuove aree di rifornimento Tamoil serviranno a compensare la scomparsa di altrettante aree di servizio che, nelle prossime settimane verranno demolite lungo la A27 per fare posto al cantiere per il raccordo tra la Superstrada Pedemontana e l'autostrada già esistente.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", le aree Piave est e Piave ovest, tra i caselli di Treviso Nord e di Conegliano, spariranno entro luglio 2021. Gli automobilisti potranno fare rifornimento però in due nuove aree di servizio Tamoil, la Sile Est e Sile Ovest, tra il casello di Treviso Sud e l'innesto con il Passante di Mestre, nel territorio comunale di Casale sul Sile. I lavori sono già stati avviati e le due stazioni di servizio dovrebbero essere attive nei prossimi mesi. L'intervento rientra nella convenzione legata alla Pedemontana il cui termine dei lavori è atteso entro la fine del 2020. Il collegamento con l'A27 all'altezza di Spresiano e Villorba verrà realizzato in un secondo momento, ma era indispensabile trasferire le due aree di sosta per poter liberare il terreno necessario ai lavori. Anche senza svincolo la nuova arteria sarà aperta e resa immediatamente percorribile da Spresiano e Villorba fino a Loria e San Zenone degli Ezzelini. Gli interventi più importanti, i viadotti e le grandi infrastrutture, sono già stati realizzati. Ad oggi manca solo il completamento dei rilevati e le asfaltature. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedemontana, due aree di servizio in A27 saranno demolite

TrevisoToday è in caricamento