rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Attualità Zero Branco

In pensione la direttrice del centro anziani: Zero Branco le dedica una targa

Da martedì 28 febbraio Annalisa Tonel terminerà il suo incarico presso il Centro servizi per anziani "Santa Maria de’ Zairo" della cooperativa "Insieme si può". Il ringraziamento del sindaco

Lunedì mattina, 27 febbraio, il Comune di Zero Branco ha voluto ringraziare pubblicamente la dottoressa Annalisa Tonel, direttrice del Centro servizi per anziani "Santa Maria de’ Zairo" della cooperativa "Insieme si può", che da fine mese concluderà il proprio servizio andando in pensione. A nome dell’intera comunità di Zero Branco, il sindaco Luca Durighetto e l’assessore al Sociale, Lucia Scattolin hanno consegnato alla dottoressa Tonel (in servizio presso la struttura di Zero branco dall’aprile 2011 ad oggi) una targa celebrativa ed un omaggio floreale, esprimendo gratitudine per "l’instancabile impegno professionale ed umanitario offerto con passione e generosità nei lunghi anni al servizio della comunità".

cerimonia-zero-branco-2

Queste le parole di Durighetto e Scattolin: «Nei suoi 12 anni di servizio a Zero Branco la dottoressa Tonel si è distinta per la dedizione e l’attaccamento sempre dimostrati nei confronti della struttura, ma soprattutto degli ospiti e delle loro famiglie. Al suo fianco abbiamo affrontato momenti di straordinaria complessità come la pandemia, vicenda che ha fatto emergere ancor di più lo spirito di servizio della dottoressa Tonel e del suo personale. A lei va il riconoscente e fraterno grazie di tutta Zero Branco». Alla cerimonia hanno preso parte anche il vicesindaco e assessore Mirco Feston, già sindaco di Zero Branco dal 2009 al 2019, l'assessore Amedeo Requale, ed il consigliere comunale Marilena Zugno oltre alla presidente della cooperativa “Insieme si può” Raffaella Da Ros e al team dell’ufficio Servizi sociali del Comune di Zero Branco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In pensione la direttrice del centro anziani: Zero Branco le dedica una targa

TrevisoToday è in caricamento