Venerdì, 14 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Personale Ata, mobilitazione in Piazza dei Signori: «Vogliamo risposte dal Governo»

Martedì 4 maggio la protesta delle lavoratrici precarie di Treviso. In piazza insieme a loro Barbara Zunnui della Filcams Cgil di Treviso e Margherita Grigolato della Filcams Cgil Veneto

Martedì 4 maggio è arrivata in Piazza dei Signori a Treviso la protesta del personale Ata, ex Lsu e appalti storici, organizzata dalle sigle sindacali Filcams e Flc Cgil. La mobilitazione ha visto la presenza anche di Barbara Zunnui e Margherita Grigolato della Filcams Cgil.

«Siamo in piazza oggi perché vogliamo chiedere al Governo l’avvio immediato delle procedure selettive per la seconda fase di internalizzazione di 1.593 addette alle pulizie nelle scuole. Nel Veneto sono coinvolti un centinaio di lavoratori mentre a Treviso ci sono 25 lavoratrici precarie. Sono signore che hanno lavorato fino all'anno scorso e oggi si trovano ancora in cassa integrazione. Il decreto legge c'è già, noi chiediamo la firma perché diventi attuativo e si possa procedere al concorso per l'assunzione delle dipendenti precarie - spiegano i sindacati - Si tratta di lavoratrici indispensabili alle funzionalità della scuola e alla ripresa in sicurezza delle attività scolastiche. Servono dunque azioni concrete e opportuni provvedimenti legislativi per trovare una soluzione definitiva in grado di tutelare tutti i lavoratori esclusi dalle procedure di internalizzazione nella scuola» concludono i sindacati.

Si parla di

Video popolari

Personale Ata, mobilitazione in Piazza dei Signori: «Vogliamo risposte dal Governo»

TrevisoToday è in caricamento