rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Attualità

Medico sospeso dall'Ulss 2: «Nessun riferimento a vaccini e Covid»

Il medico vittoriese Valerio Petterle aveva concesso un'intervista al quotidiano La Verità

"Nell’articolo pubblicato dal quotidiano “La Verità”, egli non ha rilasciato alcuna dichiarazione relativa ai vaccini e nemmeno il Dr. Petterle ha mai fatto cenno ad alcun ricorso". In una nota a noi perventuta dall'avvocato Francesco Cinquemani, legale che assiste il medico vittoriese Valerio Petterle, interviene in merito alla notizia da noi pubblicata lo scorso 25 marzo e dal titolo "Morti improvvise in aumento, servono più autopsie: medico sospeso per due mesi”, in cui abbiamo dato conto del provvedimento disciplinare con cui il 63enne è stato sanzionato. L'avvocato Cinquemani ha inoltre sottolineato come Petterle non abbia ancora optato per la presentazione di un ricorso al provvedimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medico sospeso dall'Ulss 2: «Nessun riferimento a vaccini e Covid»

TrevisoToday è in caricamento