Male incurabile, papà di tre figli muore a 45 anni

Lutto a Barbisano di Pieve di Soligo per l'improvvisa scomparsa di Ruben Lorenzon. Lavorava come pProgettista nel dipartimento grandi navi della Somec di Zoppè. Grande appassionato di corsa era iscritto al gruppo sportivo "Run for Mike" di Follina

Ruben Lorenzon

Nel maggio scorso la diagnosi, terribile: un cancro, un male contro cui ha combattuto con grande determinazione prima di essere costretto alla resa. Domenica, tra le mura della sua abitazione, attorniato dai suoi cari, si è spento, all'età di appena 45 anni. Sono ore di grave lutto a Barbisano di Pieve di Soligo per la scomparsa di Ruben Lorenzon, padre di tre figli, Arianna, Riccardo e Nicola, nati dall'amore con la moglie, Barbara, conosciuta durante un'esperienza lavorativa alla Permasteelisa. Attualmente Lorenzon lavorava come progettista nel dipartimento grandi navi della Somec di Zoppè di San Vendemiano.

Il 45enne era anche un grande appassionato di sport: grande amante del monociclo da montagna aveva disputato alcune maratone, tra cui quella di Venezia, con il gruppo sportivo "Run for Mike" di Follina. L'ultimo saluto si terrà giovedì alle 14.30 presso la chiesa di Barbisano. Ruben, oltre alla famiglia, lascia la mamma, Alessandra, e i fratelli Satis ed Ervas.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento