Villorba, plateatici più grandi per bar e ristoranti fino al 31 ottobre

Il Comune viene incontro ai gestori locali, con una forma più semplice e snella, ma prestando sempre attenzione alle misure di distanziamento sociale anti Covid-19

In foto il sindaco di Villorba, Marco Serena

Il Comune di Villorba continua a prestare attenzione alle esigenze della propria comunità. «In particolare - spiega il sindaco Marco Serena - in Giunta abbiamo dato il via libera a bar e ristoranti perché possano utilizzare, sino al 31 ottobre prossimo, spazi scoperti privati (anche ricavati da area di parcheggio) per poter servire i propri clienti anche all’esterno. Il tutto nella forma più semplice e snella, senza esecuzione di procedure edilizie, ma disponendo dello spazio prestando attenzione alle misure di distanziamento sociale».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ comunque obbligatorio che le imprese comunichino l’utilizzo degli spazi al Comune via posta elettronica o pec, allegando sia la planimetria dei luoghi interessati, sia la dichiarazione sostitutiva sottoscritta dal gestore che indichi la disponibilità esclusiva degli spazi o di avere ottenuto l’assenso all'occupazione da parte degli aventi diritto. Inoltre il gestore dovrà garantire il rispetto della quiete pubblica, dovrà seguire le linee guida anti Covid-19 e accettare le eventuali prescrizioni a garanzia della sicurezza per la circolazione stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento