rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Attualità Villorba

Carri mascherati nel Giorno della Memoria: «Errore terribile del Comune»

Alessandra Callegari, consigliere comunale del Partito Democratico di Villorba, ha attaccato il Comune per la scelta di aver messo in secondo piano il ricordo dell'Olocausto

Coriandoli, stelle filanti e migliaia di cittadini in festa proprio nel giorno in cui si sarebbero dovute ricordare le milioni di persone sterminate nei campi di concentramento durante la Seconda Guerra Mondiale.

I carri mascherati sono arrivati a Villorba proprio nella Giornata della Memoria, domenica 27 gennaio. Una scelta che ha fatto imbestialire Alessandra Callegari, consigliere comunale del Partito Democratico. «Trovo sconveniente e irrispettosa questa decisione del Comune, ma soprattutto mi rammarica che si sia persa un’occasione di riflessione attorno a un tema che permetterebbe di abbracciare tutte le ingiustizie del nostro e dei tempi da poco passati, permettendo in tal modo alle nuove generazioni di riflettere sulle atrocità di cui l’uomo è stato ed è tuttora in grado di macchiarsi, e di crearsi una propria coscienza collettiva che si spera possa essere migliore di quelle che l’anno preceduta. Citando un pensiero di Wang Shu: “Perdere il passato significa perdere il futuro”. Evitare di far riflettere sul passato - conclude Alessandra Callegari - è il primo errore. Un gesto terribile se, come in questo, viene commesso da un’istituzione». 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carri mascherati nel Giorno della Memoria: «Errore terribile del Comune»

TrevisoToday è in caricamento