Venerdì, 23 Luglio 2021
Attualità

Libri ad alta leggibilità donati alla biblioteca di Ponzano dalla scrittrice Anselmi

«Il progetto Biblioteca Robot nasce da una mia idea maturata 3 anni fa dopo un'esperienza con una classe con presenti bambini con vari bisogni educativi speciali, tra i quali i disturbi specifici dell'apprendimento»

L'assessore Gambarotto e la scrittrice

Arianna Bidoli Anselmi, la nota scrittrice di Ponzano Veneto, alla presenza dell'assessore alla Cultura Monica Gambarotto e del Sindaco Antonello Baseggio, ha consegnato la sua donazione di libri ad alta leggibilità alla biblioteca comunale di Ponzano Veneto. L'amministrazione ha ringraziato la maestra e scrittrice che ha voluto implementare il patrimonio culturale in dotazione al comune trevigiano. Per l'occasione la stessa biblioteca ha voluto investire in una nuova libreria riservando una parte di questa a questi tipo di testo.

Arianna che ha realizzato presso la scuola primaria di Paderno in cui insegna il progetto Robot: «Il progetto Biblioteca Robot nasce da una mia idea maturata 3 anni fa dopo un'esperienza con una classe con presenti bambini con vari bisogni educativi speciali, tra i quali i disturbi specifici dell'apprendimento. Il mio desiderio era che tutti potessero avere accesso alla lettura, che apre la mente e aiuta a costruire il pensiero critico, mi sono così imbattuta nei libri ad alta leggibilità, allora pochissimo conosciuti, e li ho usati per un processo che fosse inclusivo a 360 gradi, con tutta la classe. Visto il successo mi è venuto in mente questo progetto, inizialmente con le donazioni solo mie dalla vendita dei miei libri, poi, col supporto dell'allora Preside Pol, col coinvolgimento dei genitori. Il connubio scuola - territorio ha portato nel giro di un paio d'anni all'inaugurazione, con la preside Rizzo, della prima biblioteca Robot a Paderno e ora si sta facendo una seconda biblioteca ad alta leggibilità in altre scuole dell'istituto e, per allargare il progetto ulteriormente e rendere accessibile la lettura proprio a tutti, con l'appoggio dell'amministratore, sempre attraverso il ricavato dei miei libri, ora si sta formando una bella biblioteca inclusiva anche negli spazi della biblioteca comunale, e in tutto questo siamo dei pionieri a livello nazionale». L'assessore alla Cultura, Monica Gambarotto, a nome dell' Amministrazione Comunale sta garantendo un sostegno all'iniziativa  riservando una parte di investimento da destinare a questo progetto .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Libri ad alta leggibilità donati alla biblioteca di Ponzano dalla scrittrice Anselmi

TrevisoToday è in caricamento