menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Turismo, all'aeroporto Canova il progetto "Porte dell'accoglienza"

Uffici turistici coordinati nei principali aeroporti e stazioni del Veneto. E' il nuovo piano della Regione per rendere più uniforme l'accoglienza dei turisti nel territorio

Si chiamano “Porte dell’Accoglienza” e avranno finalmente un’immagine coordinata e stesse linee guida operative gli Iat collocati nei principali ingressi alla nostra regione, negli hub aeroportuali e ferroviari nei quali transitano annualmente centinaia di migliaia di viaggiatori e ospiti diretti nelle più diverse località turistiche del Veneto.     

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore al turismo, Federico Caner, e in attuazione del Piano Strategico del Turismo, ha approvato nelle scorse ore la delibera con la quale ha dato il via libera alla firma di ulteriori accordi di collaborazione con i Comuni, titolari del servizio di informazione e accoglienza turistica, e al finanziamento dei nuovi allestimenti che caratterizzeranno e renderanno più visibili e funzionali questi uffici che svolgono un’azione fondamentale nell’attività complessiva di gestione dei flussi turistici in entrata. A Treviso la “Porta dell’Accoglienza” sarà all’aeroporto Antonio Canova. «La qualità dell’accoglienza, dell’informazione e delle relazioni con i clienti è una  componente determinante nella costruzione dell’offerta turistica – sottolinea Caner – e uno dei nostri obiettivi strategici è investire sulla crescita di questi servizi, potenziandoli dal punto di vista strutturale, implementandone le dotazioni tecnologiche e investendo sulla formazione del personale addetto. Attualmente gli Iat in Veneto sono 76 e ad essi si aggiungono numerosi info-point sparsi nel territorio: per tutti questi puntiamo a definire un più moderno ed efficace modello di comunicazione e relazione con i clienti e i turisti, fino alla definizione di una ‘nuova carta fondamentale dell’accoglienza’ che metta insieme le diverse esigenze e coinvolga i diversi soggetti che si occupano di turismo attorno a valori chiari e condivisi».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento