rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Attualità Possagno

Successo a Possagno per la “Giornata dello Sport Paralimpico” della provincia

Oltre 400 gli atleti coinvolti in rappresentanza di 15 associazioni sportive della Marca trevigiana con gli special guest Black Lions Venezia, Campioni d’Italia di powerchair hockey

Si è svolta nei giorni scorsi presso gli impianti sportivi di Possagno la prima, storica edizione della “Giornata dello Sport Paralimpico” della provincia di Treviso. Grazie alla sinergia tra il Comitato Italiano Paralimpico di Treviso, con il patrocinio del CIP regionale del Veneto, il comitato organizzatore dell’evento “6Insuperabile - Includi e supera le abilità” ha visto per la prima volta il territorio della Pedemontana trevigiana impegnato in una sinergia tra realtà associativa e mondo dell’impresa sul terreno di una reale inclusione sociale attraverso lo straordinario strumento dello sport.

Il progetto - nato dalla partnership tra Ex Allievi Cavanis “Sola in Deo Sors”, Istituto Cavanis di Possagno, Sporting Altamarca, Polisportiva Terraglio di Mestre e azienda Brombal Luxury Metal Windows and Doors di Altivole in veste di Donor Sponsor - rivolgeva le sue finalità educative e culturali principalmente alle società sportive ed agli istituti scolastici del territorio, attraverso un percorso in quattro tappe culminato nell’evento-clou di sabato 25 settembre, costruita su di una serie di prove dirette di più discipline in fasi di gioco misto, con un alto obiettivo educativo volto ad una forte sensibilizzazione di studenti, famiglie, istituzioni ed imprenditori rispetto ai temi della cultura inclusiva.

Oltre 400 gli atleti coinvolti in rappresentanza di 15 associazioni sportive della Marca con gli special guest Black Lions Venezia, Campioni d’Italia di powerchair hockey. Sette le società sportive per atleti disabili afferenti il CIP (discipline paralitiche) o Special Olympics (disabilità intellettivo-relazionale), otto quelle per atleti normodotati, impegnati tra mattino e pomeriggio in un continuo “prova lo sport integrato”, con dimostrazioni, partite e gare in cui le barriere sono state abbattute per mescolarsi in un’unica esperienza umana e sportiva.

Ben 200 i volontari coinvolti, di cui 120 studenti dell’Istituto Cavanis ed il resto suddivisi tra associazioni del territorio, altre scuole, Alpini e Pro-Loco. Presenti i Sindaci di Possagno e Cavaso, con fascia tricolore a rendere gli onori alla sfilata delle squadre ed al momento solenne dell’accensione del sacro fuoco di Olimpia: la giornata ha infatti potuto svolgersi con protocollo olimpico, con cammino della fiaccola scortato per la prima volta dai tedofori volontari della Polizia di Stato - Polfer del Veneto e culminata con l’accensione del tripode olimpico davanti a tutti gli atleti ed alle autorità intervenute. 

Per la Polizia Ferroviaria del Veneto, rappresentata dal dirigente Francesco Zerilli, si tratta di un esordio assoluto nel prestigioso ruolo, che nasce sulla base del protocollo internazionale “Torch Run” tra le forze dell’ordine di oltre 180 Paesi a tutela dei valori della fiamma olimpica nel mondo. Per l’Italia, la responsabile del programma Torch Run è l’agente Laurenzia Silvestri, recentemente entrata in forze alla Polizia Ferroviaria. Dopo la conferenza stampa dell’8 settembre, “6Insuperabile” si è sviluppato attraverso tre tappe principali.

23 settembre 2021 alle ore 19:30, Villa Caprera - Castello di Godego, Treviso:  “Gala di solidarietà” - Un conviviale tra stelle e animi sensibili con uno stellato Menu a quattro mani (Raffaele Ros, stella Michelin del San Martino e Nicola Dinato, stella Michelin Feva di Castelfranco Veneto) con la performance di Danza integrata a cura della Polisportiva Terraglio di Mestre e la partecipazione straordinaria del pianista concertista cieco dalla nascita Fabrizio Sandretto. Ha partecipato in qualità di ospite d’onore il Governatore del Veneto Luca Zaia.

24 settembre 2021 alle ore 17:00, Palazzetto dello Sport Possagno - Possagno, Treviso:  “Sostegno. Sport. Inclusione” - Una Tavola Rotonda per un mondo adattabile alla presenza di Ruggero Vilnai, Davide Giorgi, Francesco Benazzi, Roberto Chiariotti, Francesca Porcellato, Oscar De Pellegrin, Kristian Ghedina, Manuel Frigo, Luca Pancalli, Giampaolo Berton.

25 settembre 2021 dalle 9:00 alle 17:00, Impianti sportivi - Possagno, Treviso: “6 INSUPERABILE” - Integrazione e attività sportiva in un binomio vincente: prima edizione della Giornata dello Sport Paralimpico della provincia di Treviso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Successo a Possagno per la “Giornata dello Sport Paralimpico” della provincia

TrevisoToday è in caricamento