rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Attualità Montebelluna / Piazza Nicolò Tommaseo

Riqualificazione di piazza Tommaseo e via Partigiani: cantiere posticipato di un mese

La scelta del Comune arriva dopo la proroga della rendicontazione dei lavori (slittata a maggio 2022) avuta dalla Regione

Il Comune di Montebelluna – assieme all’associazione Il Mosaico Un centro da vivere – beneficiario del contributo regionale di 250mila euro per il progetto finalizzato allo sviluppo del sistema commerciale nell’ambito dei distretti del commercio riconosciuti dalla Regione stessa nel 2019 - ha ottenuto dalla Regione la proroga per l’esecuzione dei lavori di qualificazione di piazza Tommaseo e via Partigiani, in corso in questo periodo.

Alla luce della proroga della rendicontazione dei lavori (slittata a maggio 2022) e stante alcune problematiche venute alla luce in corso d’opera che hanno comportato maggiori lavorazioni da parte della ditta che sta eseguendo i lavori (sostituzione condotte gas, Enel e condotte acque bianche), l’ufficio lavori pubblici e viabilità hanno proceduto con la rimodulazione del cantiere che sarà completato entro la fine di novembre, e comunque entro le festività natalizie, e non più entro fine ottobre, come originariamente previsto. La rimodulazione delle tempistiche – comunicata anche ai rappresentanti delle categorie commerciali - comporterà anche delle nuove modifiche alla circolazione, in vigore già dai prossimi giorni.

Quattro le fasi previste da ora in poi per concludere il cantiere:

FASE 1

Dall’8 al 14 ottobre: i lavori interesseranno la parte sud ed est di Piazza Tommaseo (inclusi i marciapiedi)

FASE 2

Dal 15 al 29 ottobre: i lavori interesseranno la parte est di Piazza Tommaseo ed il marciapiede a sud-ovest

FASE 3

Dal 30 ottobre al 14 novembre: i lavori interesseranno la parte sud ed est di Piazza Tommaseo (esclusi i marciapiedi) e via Partigiani (marciapiedi inclusi)

FASE 4

Dal 15 al 30 novembre: i lavori interesseranno tutta la parte centrale di Piazza Tommaseo (esclusi i marciapiedi) e la carreggiata di via Partigiani (marciapiedi esclusi)

Durante la fase 1 e 2, cioè fino al 29 ottobre prossimo, sono previste le seguenti modifiche alla circolazione:

- è sospeso il transito veicolare ed è vietata la sosta con rimozione forzata sulla zona centrale e sulla zona sud di piazza Tommaseo;

- è accessibile l’area a nord di piazza Tommaseo, dall’intersezione con viale della Vittoria/via Tripoli, con viabilità a senso unico in direzione ovest-est e gli stalli di sosta saranno regolamentati a disco orario dalle ore 09:00 alle ore 19:00 nei giorni feriali per un periodo di 60 minuti;

- è sospeso il transito veicolare ed è vietata la sosta con rimozione forzata in via Partigiani;

Inoltre, per poter garantire la fruizione del parcheggio nell’area est di Corzo Mazzini, l’Ufficio tecnico ha messo a punto una soluzione per cui verrà creata l’immissione in uscita verso via Pastro (a sinistra), regolata all’intersezione tra corso Mazzini/via Pastro/via Roma attraverso la creazione di una terza fase semaforica, attivabile mediante spire a terra, solo in caso in un presenza di veicoli in uscita: in questo modo viene ottimizzato il flusso senza avere ripercussioni sull’anello viario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione di piazza Tommaseo e via Partigiani: cantiere posticipato di un mese

TrevisoToday è in caricamento