Pranzo di gruppo sul Montello: 30 Alpini tornano a casa con la dissenteria

L'episodio è avvenuto domenica 15 dicembre in un ristorante a Giavera del Montello. Un Alpino è finito in ospedale. Da chiarire le cause all'origine del malessere generale

Domenica da dimenticare per il gruppo Alpini di Treviso. In 136 si erano dati appuntamento in un noto ristorante a Giavera del Montello ma, per una trentina di loro, la giornata è stata rovinata da un improvviso attacco di dissenteria che ha fatto finire una Penna nera addirittura in ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", i malesseri sono iniziati già durante il pranzo con un lungo viavai verso il bagno del ristorante, letteralmente preso d'assalto. Gli Alpini di Treviso avevano già organizzato, l'anno scorso, un pranzo sociale nello stesso ristorante e tutto era andato per il meglio al punto che le Penne Nere avevano deciso di replicare il ritrovo anche quest'anno. Il menu era a base di carne e funghi: tre antipasti, un paio di primi, guancette di maiale come secondo e torta bavarese per il dessert. Molti dei commensali non hanno avuto problemi ma una trentina di persone, durante il pranzo, sono state colpite da crampi allo stomaco e malessere improvviso al punto che, per uno di loro, si è reso necessario il ricovero in pronto soccorso. Le cause, al momento, restano ancora da chiarire. Bisognerà attendere i risultati delle analisi per capire cos'abbia provocato il malessere di gruppo che ha rovinato la domenica agli Alpini di Treviso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borsa di cibo gettata tra i rifiuti: «Uno spreco che fa rabbia»

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Sequestrata dai Nas la casa di riposo “Home Claudia Augusta”

Torna su
TrevisoToday è in caricamento