Azienda trevigiana dona duecento pettorine per i cani della protezione civile

Federica Caverzan di Pratiko Pet: «Per noi è un grande orgoglio per consegnare personalmente i nostri prodotti come segno di riconoscenza per il lavoro svolto dai volontari»

Il momento della donazione

In un momento così particolare e delicato in cui il Covid-19 ha costretto persone, professionisti ed imprese di tutta Italia a cambiare le proprie abitudini quotidiane e lavorative, l'azienda di Montebelluna Pratiko Pet "crede che sia fondamentale sostenere le imprese del territorio e supportare chi, mai come ora, sta dedicandosi alla cura e al benessere delle persone". Pratiko Pet, presente sul territorio da oltre dieci anni, si occupa di ideare, progettare e realizzare accessori artigianali 100% Made in Italy per cani e gatti, con particolare attenzione alla scelta dei materiali, andando in contro alle specifiche esigenze di ciascun cliente umano e non. L’azienda ha così deciso di contribuire nel suo piccolo al supporto di chi è in prima linea, riconoscendo e supportando l’importanza del lavoro dei volontari del Coordinamento Unità Cinofile da Soccorso della Regione Veneto, con la donazione di duecento pettorine per i loro fedeli amici a quattro zampe addestrati per affiancare l’uomo nelle operazioni di soccorso, dimostrandosi un aiuto morale e concreto per soccorritori e persone soccorse.

«Per noi è un grande orgoglio partecipare alla cerimonia ufficiale per consegnare personalmente i nostri prodotti come segno di riconoscenza - ha detto Federica Caverzan, responsabile Marketing di Pratiko Pet - Ringraziamo il Sindaco di Treviso, il Vice Coordinatore Amministrativo della Sede di Treviso, il Coordinatore del Gruppo di Protezione Civile di Treviso, il Coordinatore delle unità cinofile, per il grande lavoro che svolgono per il nostro territorio. Il loro impegno nel garantire la preparazione delle unità cinofile in caso di calamità è prezioso poiché mettono volontariamente se stessi e i loro cani a disposizione del prossimo senza risparmiarsi».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo ci ha costretti a fermare le nostre vite e le nostre attività quotidiane, ma non deve fermare l’agire con consapevolezza e con coraggio che le autorità stanno dimostrando ogni giorno senza indugio - ha detto Roberto Caverzan, CEO di Pratiko Pet – Ognuno deve fare la propria parte per poter ripartire in sicurezza: dobbiamo rimanere forti ed uniti. In questo momento storico che stiamo vivendo è un dovere morale sostenere il nostro territorio impegnato nello sforzo di supportare e fronteggiare le conseguenze della pandemia globale. Con questo gesto vogliamo esprimere nel nostro piccolo, la nostra vicinanza ed il nostro sostegno alla Protezione Civile della Regione Veneto, ed in particolare al Coordinamento unità Cinofile, fortemente impegnate dello sforzo di supportare e contrastare le conseguenze dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo». Infine, ecco le parole del sindaco Conte: «Un gesto importante da parte di una realtà giovane che supporta gli amici a quattro zampe e tutte le attività nel soccorso e nell’aiuto morale. Ringrazio Roberto e Federica Caverzan per questo bellissimo gesto!».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • La fortuna bacia un trevigiano: vinti 300 mila euro al "Miliardario"

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Questo è il periodo della zucca: 4 ricette tipiche buonissime

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento