rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Attualità Centro

Salvato dai compagni dopo un infarto in campo: il Comune premia i "soccorritori"

Il 53enne Federico Ferrazzo di Eraclea lo scorso 14 ottobre era stato salvato in extremis grazie al pronto intervento di alcuni amici che verranno ora premiati per il loro intervento

Lo scorso 14 ottobre, durante un allenamento della squadra Amatori Calcio Treviso, un calciatore di 53 anni (Federico Ferrazzo, imprenditore di Stretti di Eraclea) è stato colpito da infarto miocardico. Nell'occasione i compagni di squadra, seguendo le indicazioni telefoniche impartite dal Suem e in attesa dei mezzi di soccorso, hanno prontamente rianimato il collega con successo ricevendo i complimenti del medico giunto sul posto con l'ambulanza. Lunedì 13 dicembre, alle 20.30, all'Auditorium delle Scuole Stefanini si terrà una breve cerimonia per ringraziare pubblicamente i protagonisti di questo evento, invitando le associazioni sportive presenti nel territorio del comune di Treviso. Nell'occasione verrà promossa anche una campagna di sensibilizzazione sull'importanza di un intervento immediato e competente in situazioni di analoga emergenza, con l'ausilio della Croce Rossa Italiana - Sezione di Treviso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvato dai compagni dopo un infarto in campo: il Comune premia i "soccorritori"

TrevisoToday è in caricamento