Attualità Silea

Premio “Città di Silea 2021”: premiato il Gruppo Sile Folk

L'associazione, conosciuta a tutti per l’organizzazione della Festa della Sardea, ha offerto per il territorio un'importante occasione di aggregazione sociale

L’Amministrazione Comunale di Silea ha consegnato ieri alle 18 il premio “Città di Silea 2021”, con una cerimonia in forma ristretta trasmessa in diretta sulla pagina Facebook del Comune. Premiato il Gruppo Sile Folk, associazione del territorio conosciuta a tutti per l’organizzazione della Festa della Sardea. Il gruppo ha offerto per il territorio di Silea un'importante occasione di aggregazione sociale: la presenza costante ha identificato Sile Folk quale soggetto attivo e solidale nei confronti di tutta la comunità. Dopo 28 anni di attività volontaria e altrettante edizioni della Festa della Sardea, il Gruppo Sile Folk ha comunicato a dicembre del 2021 la cessazione della sua attività a causa delle mutate condizioni di socialità e di burocrazia imposte dalla pandemia, consegnando così la Festa della Sardea alla memoria di tutti i trevigiani che la affollavano durante le serate di luglio.

Menzione anche a Massimo Cavallin per l'impegno profuso nell'ambito sportivo quale attivatore di relazioni e reti utili a diffondere l'idea di sport come strumento di integrazione sociale e di inclusione, non solo nell'ambito territoriale comunale, ma anche nazionale, grazie alla creazione della squadra di rugby touch “Zebre Gialle” che coinvolge persone con problemi di salute mentale. “E’ sempre un’emozione consegnare il Premio Città di Silea: non ci siamo mai fermati, nemmeno in questi due anni di pandemia, perché è proprio nelle situazioni difficili che fare qualcosa per gli altri è ancora più possibile e doveroso. Valorizzare quanto fatto da queste persone, le cui azioni sono un patrimonio importante per la comunità di Silea, significa seminare esempi virtuosi a cui ispirarsi” commenta il Sindaco di Silea, Rossella Cendron.

“Il volontariato attivo espresso nel tempo dal gruppo Sile Folk costituisce un esempio che ci auguriamo rimanga patrimonio della collettività del Comune di Silea. Tutti i trevigiani ricorderanno sempre con gioia quanto Sile Folk ha fatto non solo per il territorio, ma per tutta la regione. Il volontariato è un patrimonio immenso, che va premiato e valorizzato, anche per coinvolgere sempre nuove forze nel portare avanti quanto creato con fatica e tempo negli anni da chi ha lavorato prima di noi” conclude il Sindaco.

“I ringraziamenti da fare sono veramente tanti, perché in 28 anni sono centinaia le persone che hanno profuso tempo ed energia nel Gruppo Sile Folk: il nostro grazie va quindi ai volontari, ai professionisti, alle aziende che ci hanno sostenuto come sponsor, a tutti gli avventori che hanno affollato la Festa della Sardea edizione dopo edizione, ai fornitori, alle associazioni con cui abbiamo fatto squadra e all’Amministrazione con cui abbiamo sempre dialogato e che ora ci premia con questo importante riconoscimento che va a ogni singola persona che ha avuto a che fare con il nostro Gruppo” dichiara commosso Giuliano Zanette, presidente del Gruppo Sile Folk.

Il premio “Città di Silea”, istituito nel 2009, è un momento di festa per valorizzare i cittadini, le associazioni e i gruppi che contribuiscono, con il loro lavoro e la loro buona volontà, a mostrare il volto migliore dei cittadini di Silea. Il premio viene realizzato in collaborazione con le associazioni del territorio, che segnalano figure significative della comunità, le quali attraverso il loro lavoro, l'impegno sociale, i meriti culturali esprimono valori e talenti del Comune di Silea.

premio_citta_silea (2)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio “Città di Silea 2021”: premiato il Gruppo Sile Folk
TrevisoToday è in caricamento