rotate-mobile
Attualità Conegliano

Premio Donna dell’Anno 2021: la vincitrice è Mariangela Correale

Tra più di 20mila voti arrivati tramite i canali social, a raccogliere il favore del pubblico è stata l'atleta della nazionale italiana paralimpica della Federazione italiana danza sportiva

Sabato 12 febbraio nel corso della cerimonia finale svolta presso l’auditorium Dina Orsi di Conegliano è stata annunciata la vincitrice del Premio Donna dell’Anno 2021. Tra più di 20mila voti arrivati tramite i canali social a raccogliere il favore del pubblico è stata Mariangela Correale, atleta della nazionale italiana paralimpica della Federazione italiana danza sportiva (F.I.D.S.), campionessa italiana in carica da 6 anni di wheelchair dance sport. Con gli anni ha realizzato il sogno di diventare una campionessa di danza in carrozzina, e un esempio di vita da seguire nella vita di tutti i giorni. Ha conquistato molte medaglie nelle gare internazionali in carrozzina sia all'estero che in Italia. Diplomata come maestra di ballo in carrozzina di secondo livello presso il

M.I.D.A.S. (maestri italiani di danza sportiva). Attualmente collabora con il suo maestro e tecnico federale F.I.D.S. Gabriele Cretoso di Poggiomarino presso la sua associazione sportiva. Il premio nasce con l’obiettivo di individuare, far conoscere e promuovere donne che rappresentano per la nostra società esempi di tenacia, coraggio e resilienza, ma non hanno ancora ricevuto la meritata attenzione che spetta loro;   ha visto partecipare donne provenienti da tutta Italia e ognuna di loro con grandi idee e attività di forte valenza sociale, economica e ambientale.

I partner del premio, vista la qualità dei profili raccolti, hanno inoltre deciso di assegnare una serie di menzioni speciali: il Premio speciale “LEI - Leadership, Energia, Imprenditorialità dell’Università Ca’ Foscari” è andato a LAURA BIANCATO, Dirigente Scolastica che rappresenta una comunità, quella scolastica, che ha sofferto in questi anni di pandemia, che ha combattuto e reagito affinché i ragazzi avessero nella scuola un punto di riferimento. Con uno staff che ha lavorato giorno e notte, sta introducendo per il biennio una rivoluzione di spazi ed organizzazione. Il premio speciale MAARMO è andato a FEDERICA NASSI, Donna giovane e intraprendente che si occupa di promozione culturale nel Bassanese. Fa parte della compagnia teatrale Din Down, con cui ha vinto il premio nazionale come miglior attrice al festival "Teatro e disabilità". Storyteller di Villa Angaran San Giuseppe è una delle voci della campagna ALL INCLUSION, per la riqualificazione della Villa.

Il premio speciale “MOICA - donne attive in famiglia e società” è andato alla giornalista TIZIANA GRASSI, giornalista, autrice di programmi di servizio per gli Italiani nel mondo a Rai International, attualmente referente per la comunicazione istituzionale all'Istituto Nazionale per la promozione della Salute delle popolazioni Migranti e per il contrasto delle malattie della Povertà, afferente al Ministero della Salute; infine il premio speciale Progetto Donne Veneto APS è andato ad ANNARITA PICCI, fondatrice, volontaria e segretaria dell'Associazione Culturale Respiro, che si occupa di promozione della salute mentale e gestisce un cohousing che accoglie persone con difficoltà psichiche e psicologiche sole o in carico alle famiglie, Casa Respiro a Morgano.

“Le storie ascoltate sono di una qualità e di una forza incredibile - ha commentato al termine della cerimonia Michela Del Piero, presidente di Civibank, il main partner del Premio, tra le prime donne ai vertici di un istituto bancario italiano - e questo premio ci ricorda che c’è sempre più bisogno di dare voce e spazio a personalità femminili italiane di questo calibro”. Alla cerimonia sono intervenute anche Chiara Piccoli, assessore alla cultura di Conegliano Veneto e Martina Bertelle, vice presidente della Provincia di Treviso, per testimoniare che anche nella politcai le donne stanno dimostrando il proprio valore e le proprie competenze.

273498208_471257684498916_7053122614542709424_n-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Donna dell’Anno 2021: la vincitrice è Mariangela Correale

TrevisoToday è in caricamento