rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità San Liberale

Premio Letterario San Paolo: tutto pronto per la premiazione della XXII edizione

Scrittori e poeti alle prese con il suggestivo tema ”Volti della vittoria” - 10 affermati artisti trevigiani rendono onore al Premio San Paolo - Il premio nato 44 anni fa nel quartiere san paolo e’ diventato negli anni un evento culturale di tutta la città di Treviso

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Sabato 18 settembre alle ore 16,00 si terrà presso il Museo di Santa Caterina a Treviso la Cerimonia di Premiazione del Premio Letterario San Paolo. Il Premio si rivolge a poeti e scrittori di ogni livello e di ogni età, a partire dagli studenti delle elementari, delle medie e delle superiori per i quali sono riservate apposite sezioni. Il tema di questa edizione sul quale i partecipanti sono stati chiamati a scrivere racconti e poesie è “Volti della vittoria”, declinato nei suoi vari aspetti di conquista, successo, fortuna, illusione, speranza. “Anche per questa edizione i partecipanti sono stati numerosi – dichiara con soddisfazione il prof. Luigi Cesaroni, segretario del Comitato organizzativo – Sono pervenute circa 200 opere, di cui 120 racconti e 80 poesie. Gli autori provengono anche da fuori Veneto: ci sono vincitori che arrivano da Prato, Reggio Emilia, Pistoia. Siamo contenti che il Concorso susciti ancora interesse e adesione, forse anche per la sua tradizionale caratteristica di abbinare arte e letteratura. I premi sono infatti in gran parte costituiti da opere d’arte, che affermati artisti della Marca Trevigiana ci donano, rendendo onore e prestigio a questo Concorso”.

Gli artisti, pittori, scultori e fotografi, che hanno messo a disposizione le loro opere per i vincitori delle prime tre sezioni sono Antonia Pia Bianchimani, Bruna Brazzalotto,Silvana Cavallari Marmai, Giulia De Serio, Stefano Cusumano, Franco Fonzo, Cosimo Palagiano, Sandro Palla, Domenico Pezzato e Nadia Zanatta. Il Premio, oltre al patrocinio e al supporto della Città di Treviso, della Provincia di Treviso e della Regione Veneto, può contare anche sul generoso sostegno di istituzioni culturali e sociali della città, quali la Fondazione Cassamarca, la sezione comunale Avis di Treviso e il Gruppo Anziani Treviso GAT. Da diversi anni il Premio è gestito dall’Associazione Noi San Paolo, particolarmente impegnata nella formazione dei ragazzi e dei giovani. “Abbiamo voluto – ha dichiarato Enrico Stecca, presidente dell’Associazione – che questo premio, nato nel lontano 1977 nel cuore del quartiere San Paolo con lo scopo di offrire un’occasione di crescita culturale e diventato negli anni un evento significativo per l’intera città di Treviso, mantenesse il suo radicamento nel quartiere e non disperdesse la propria vocazione originaria”.

Anche alcune attività produttive locali mostrano attenzione e interesse per questo iniziativa culturale e offrono un gradito contributo “materiale” per la festa della Cerimonia di Premiazione, La Cantina Pizzolato di Villorba, la Macelleria Succulenta e il Panificio Saccon , entrambi di Santa Bona di Treviso La giuria è composta da insegnanti, artisti, scrittori e poeti. Il presidente della giuria, il prof. Guido Lorenzon, autore del Reading “Racconto civile” relativo al 50° anniversario della strage di Piazza Fontana, ha voluto mettere in evidenza come “i concorrenti abbiano affrontato, con cautela e partecipazione, la malattia e il dolore, il bisogno di sentirsi amati dai genitori e sostenuti dagli amici, il bisogno di essere comunità. Tutti racconti che difendono gli affetti e la dignità della persona più che i beni materiali. Tra le numerose iniziative che animano la città di Treviso in questi giorni di settembre, anche l’evento della premiazione del Premio Letterario San Paolo rappresenta senz’altro un tassello in più per il riavvio culturale della città.

I vincitori di tutte le sezioni e la città di provenienza sono i seguenti • Sez. A Racconto: 1° Marianna Morè di Padova - 2° Maria Teresa Cusumano di Treviso - 3° Sandra Puccini di Quarrata (PT) • Sez. B Poesia: 1° Nerina Poggese di Cerro Veronese- 2° Maurizio Mazzoleni di Treviso- 3° Rainalda Torresini di Carbonera (TV) • Sez. C Poesia in dialetto: 1° Giuseppe Terragnoli di Verona -2° Rosanna Ruffo di San Martino B.A.(VR) -3° Franco Carlo Lorenzetto di Merlara (PD) • Sez. D1 Studenti scuola primaria: 1° Petra Pavan di Paese (TV)- 2° Sara Coppo di Piazzola sul Brenta -3° Noela Goci di Piazzola sul Brenta • Sez. D2 Studenti Scuola Media: 1° Giulia Pivirotto di San Vito di Cadore - 2° Chiara Pozzobon di Paese (TV) – 3° Clelia Bortoletto di Jesolo • Sez. D3 Studenti Scuola Superiore: 1° Marinella Spellini di Villafranca (VR) – 2° Silvia Pauletti di Feltre (BL) – 3° Alessandra Barbieri di Roncade (TV) Il segretario del Comitato organizzatore Prof. Luigi Cesaroni cesaroni.treviso@gmail.com – cell. 328 3237956 www.premioletterariosanpaolo.it Facebook Premio Letterario San Paolo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Letterario San Paolo: tutto pronto per la premiazione della XXII edizione

TrevisoToday è in caricamento