Premio Rodolfo Sonego, vince la sceneggiatura "Gente con cui devi fare i conti"

A vincere sono Giulio Lepri e Ruben Marciano con una commedia brillante e ricca di equivoci. Intanto il bando per il 2021 è già aperto e il tema scelto è "Il cinema secondo Sonego"

Giulio Lepri e Ruben Marciano (credit Diana Mantese)

Annunciati durante il folle live Twitch di Claudio Di Biagio (uno dei giurati) e parallelamente sulla piattaforma del Torino Short Film Market - i vincitori della dodicesima edizione del Premio Rodolfo Sonego, il concorso per giovani sceneggiatori dedicato al grande sceneggiatore italiano, organizzato da Lago Film Fest in collaborazione con la Scuola Holden di Torino. Tre i tutor d’eccezione Aaron Ariotti, Chiara Laudani e Carolina Cavalli che hanno accompagnato le nove sceneggiature in finale davanti al banco di prova con la giuria: Claudio Di Biagio, Michela Nuti e Gemma Pistis (già vincitrici dell'undicesima edizione del Premio Rodolfo Sonego) e la sceneggiatrice e stand-up comedian Daniela Delle Foglie.

Un'occasione di incontro e dialogo con il pubblico per condividere l'emozione di tutti i partecipanti al momento della proclamazione del vincitore. Ad aggiudicarsi la vittoria della XII edizione del concorso sono "Giulio Lepri e Ruben Marciano con la sceneggiatura Gente con cui devi fare i conti", un racconto ironico premiato dalla giuria “per l'abilità nel narrare la disillusione di protagonisti che necessitano di scoprire cosa hanno davvero da perdere e per il brillante uso della commedia degli equivoci in una chiave moderna". A loro, oltre al prestigioso riconoscimento, l’invito a partecipare come giurati alla prossima edizione e la possibilità di fare un corso di scrittura con Scuola Holden, valido per tutto il 2021. 

“Vogliamo ringraziare il Lago Film Fest per l'organizzazione e le persone con cui abbiamo parlato di questa storia, amici sceneggiatori, tutor e gli altri finalisti del Sonego. ‘Gente con cui devi fare i conti’ nasce in una sessione di brainstorming condotta in una sorta di grotta a Roma dove io, Giulio, e altri come noi erano soliti incontrarsi prima del Covid. Senza il confronto con loro e con tutti gli altri che ci hanno accompagnato fino ad oggi non avremmo mai avuto la storia così com'è adesso" hanno dichiarato Ruben Marciano e Giulio Lepri.

Quest’anno anche una menzione speciale alla sceneggiatura in concorso Fuori Luogo di Angelo Martucci, “per aver raccontato una storia di amicizia vera e potente, che va oltre la morte,  le convenzioni sociali e tutto quello che viene definito appropriato. Una commedia amara a metà tra 'This is Us' e il flusso di coscienza narrativo di Charlie Kaufman”: "Ringrazio l'organizzazione del Sonego, tutti gli altri partecipanti e la passione dei veneti per gli spritz; infine ringrazio i miei traumi, non avrei mai scritto senza di loro" ha dichiarato Angelo Martucci.

Tutte le sceneggiature finaliste sono state raccolte in una pubblicazione (curata da Makethatstudio) che è già acquistabile online sul sito premiosonego.it.  Con la premiazione, si conclude dunque un percorso di formazione che ha coinvolto i partecipanti in numerose attività in giro per l'Italia: il Summer Camp di perfezionamento a Revine Lago con i tutor, i pitch delle sceneggiature presentati durante la 77a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia e l'appuntamento conclusivo al Torino Short Film Market. 

La premiazione è stata anche l'occasione per lanciare la prossima edizione del Premio Sonego che vedrà un ampliamento del progetto, per celebrare il centenario dalla nascita dello sceneggiatore Rodolfo Sonego che cadrà nel 2021. È già aperto il bando per partecipare alla XIII edizione del concorso. Il tema scelto è Il cinema secondo Sonego, declinato in tre sottotemil a figura del perdente, l'organizzazione sociale della coppia e il topos del viaggio in terre straniere. L'obiettivo anche della nuova edizione sarà quello di rendere omaggio alla tradizione comica italiana grazie alla creatività di giovani professionisti. 

Alice Berti - Gente con cui devi fare i conti-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Covid, Zaia: «Treviso è in area critica per i ricoveri ospedalieri»

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento